“Lecce 2017” si rafforza: Calò ad un passo. E con quei numeri Perrone rischia

lunedì 1 febbraio 2016

Il consigliere deluso sarebbe pronto ad entrare nel gruppo consiliare, manca solo l’ufficialità. E “Lecce 2017” arriva a quota sei, con numeri che se messi insieme a quelli della minoranza possono far traballare il sindaco uscente.

Si rafforzano i numeri di “Lecce 2017”, il gruppo organico alla maggioranza di governo, nato per lavorare ad un progetto politico-amministrativo in vista delle prossime comunali leccesi: anche Fernando Calò, consigliere deluso di Forza Italia dal recente rimpasto di Paolo Perrone, sarebbe in odore di passare nella nuova compagine andando a costituire di fatto il gruppo più nutrito a Palazzo Carafa. Per il momento non c’è ufficialità, ma i ben informati parlano di passaggio imminente, visto che si sarebbe già sancito l’accordo.

Il risvolto all’orizzonte è che con i propri numeri e quelli della minoranza “Lecce 2017”, pur professando la propria adesione alla maggioranza, avrebbe la forza di far cadere Paolo Perrone e di disinnescare il peso politico dei fittiani. Ma l’obiettivo più alla portata è quello di fare la voce grossa nella scelta del prossimo candidato sindaco, sempre che il quadro politico non cambi all’improvviso. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
17/01/2018
L'esclusione dalle liste dei candidati alle parlamentarie ...
Politica
17/01/2018
Per la Commissione Elettorale Comunale priorità ...
Politica
16/01/2018
La fotografia di cinque anni di attività di ...
Politica
16/01/2018
Da questa mattina sono iniziate le consultazioni tra gli ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...