Sradicano postamat, lo trascinano per un km e lo svuotano: colpo nella notte a Merine

domenica 31 gennaio 2016

Un gruppo di malviventi ha preso d’assalto l’ufficio postale, riuscendo a sradicare il postamat e a scappare via col forziere. Sul posto, i carabinieri che hanno ritrovato un furgone rubato, utilizzato per il colpo.

Hanno preso d’assalto l’ufficio postale di Merine e con un cavo d’acciaio hanno agganciato il postamat ad un camion tirandolo via e sradicandolo dal muro, riuscendo a trascinarlo per circa un chilometro, per poi svuotare il forziere e impossessarsi del bottino: è questo il racconto in breve del colpo notturno messo a segno nella frazione di Lizzanello da un gruppo di malviventi, che ha trafugato il bancomat con il denaro contenuto all’interno, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Un’azione fulminea, messa a segno con abilità. I banditi si sono presentati sul posto a bordo di un furgone rubato poco prima, un Fiat Doblò, demolendo il cancello di un giardino antistante l’ufficio, per poi assaltare la filiale di via Montenegro, agganciare il postamat e scappare lungo la periferia del paesino, liberandosi della cassa automatica solo dopo aver “prelevato” gli euro contenuti all’interno. Una volta caricato il bottino su un altro mezzo hanno proseguito la propria fuga, abbandonando la cassa vuota del postamat.

Quando l’allarme è scattato, sul posto, sono arrivati i carabinieri della stazione di Lizzanello e i colleghi della Compagnia di Lecce, col personale della Scientifica. Ritrovato e sequestrato il Fiat Doblò. Ora i militari cercano dei filmati dal sistema di videosorveglianza lungo il tragitto percorso dalla banda per trovare informazioni utili alle indagini. Bottino in via di quantificazione. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/03/2017
L'incidente questa mattina in viale Japigia. L'uomo ...
Cronaca
24/03/2017
L'incidente è stato prontamente segnalato ai vigili del fuoco dalla guardia ...
Cronaca
24/03/2017
L'incidente ieri sera tra Tricase e Depressa. La vittima è un 48enne di Spongano ...
Cronaca
24/03/2017
Il contadino di Avetrana condannato per aver occultato il cadavere della nipote è ...
Il 28 febbraio scorso si è svolto presso Maestri Caffettieri, la scuola di formazione di Valentino ...