Polemiche sul circolo di Tricase, Piconese: “Nessun commissariamento”

sabato 30 gennaio 2016

Il segretario provinciale replica al consigliere regionale Sergio Blasi su quanto accade nel circolo tricasino.

Piconese respinge le accuse. Nel circolo di Tricase non è in atto nessun colpo di mano.

“È necessario chiarire -spiega il segretario Provinciale- che a Tricase non c’è stato nessun commissariamento del PD locale, tant'è che Stefano Valli è ancora il segretario cittadino del circolo, ma invece c'è stato un intervento legittimo della Commissione regionale per il tesseramento, al fine di rimuovere qualsiasi ostacolo o impedimento, così come segnalato, nelle operazioni di tesseramento.

Un principio democratico sancito dal PD nazionale e ribadito dal Vice Segretario nazionale Guerini, ossia la volontà politica di aprire il tesseramento a chiunque faccia richiesta entro il 31 gennaio.

Capisco che Blasi sia impegnato, in questi mesi, nel faticoso tentativo di realizzare la sua personale associazione e che quindi non abbia il tempo di frequentare o seguire le vicende del PD, ma ciò non giustifica il continuo attacco ad un gruppo dirigente che in due anni ha ricostruito interamente il partito sul territorio ridando linfa vitale ad una comunità politica che qualcuno in passato ha distrutto e svuotato completamente”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
26/05/2017
Il giudice e presidente onorario della Suprema Corte ...
Politica
26/05/2017
Il complesso architettonico che sorge all'ingresso della ...
Politica
26/05/2017
Fragassi: “Inaccettabile, sarebbe violato articolo 75 ...
Politica
25/05/2017
Ieri pomeriggio il question time alla Camera. Matarrelli ...
"L'upgrade dei ristoranti di sushi" arriva nel capoluogo salentino da un'idea di Gianni ...