Regione assegna personale Provincia al museo Castromediano e biblioteca Bernardini

mercoledì 27 gennaio 2016

Soddisfatto Paolo Pellegrino (La Puglia con Emiliano) per la decisione della giunta che “valorizza il museo e la biblioteca di Lecce”.

La Regione Puglia assegna con propria delibera il personale delle Province, passato nei ruoli regionali a seguito della riforma Delrio alla gestione di biblioteche, pinacoteche e musei e, quindi, nello specifico del territorio salentino, alla tutela del museo Sigismondo Castromediano e alla biblioteca Nicola Bernardini.

“La scelta della giunta regionale va nella giusta direzione – esulta Paolo Pellegrino, consigliere regionale de La Puglia con Emiliano - perché tutela un patrimonio culturale di inestimabile valore garantendo al tempo stesso i posti occupazionali. Sono pienamente soddisfatto e apprezzo la decisione del governatore Michele Emiliano che mi ha comunicato personalmente la notizia”.

“Per la comunità salentina – osserva Pellegrino – il provvedimento riguarda due fiori all’occhiello della città di Lecce, il museo Sigismondo Castromediano e la biblioteca Nicola Bernardini. Credo che solo simili decisioni della politica possano tutelare veramente la crescita dei territori e valorizzarne la cultura”. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
23/07/2016
Nel ricorso di Lecce città pubblica, dalle memorie ...
Politica
23/07/2016
Il Partito democratico ha riconfermato ...
Politica
23/07/2016
Sono 34 le leggi approvate dal consiglio regionale della ...
Politica
23/07/2016
Saranno installate telecamere nascoste in diversi punti dei ...
Nella storica piazza della Taranta, quella davanti all’ex Convento degli Agostiniani, due serate con ...