I piccoli scolari leccesi del IV circolo al Quirinale: premiazione in diretta su Rai 1

mercoledì 27 gennaio 2016

Il Presidente Mattarella premia i piccoli studenti leccesi della classe V A del quarto circolo: sono i vincitori del concorso del Ministero dedicato alla Shoah. Presenti alla manifestazione – che andrà in diretta su Rai 1 alle ore 11 - anche alcuni bimbi del Cantobelli.

Piccoli cittadini consapevoli crescono nelle nostre scuole. I bambini della V A del Quarto circolo di Lecce sono stati i vincitori del concorso del Ministero dedicato alla Shoah.
In occasione della Giornata della Memoria oggi, mercoledì 27 gennaio, a Roma, al Quirinale, alcuni scolari della scuola IV Circolo di Lecce verranno premiati alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del ministro Stefania Giannini e del presidente dell’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) Renzo Gattenga.

La manifestazione – che andrà in onda in diretta su Rai 1 a partire dalle ore 11 – rientra nell’ambito della XIV edizione del concorso “I Giovani Ricordano la Shoha”, bandito dal Ministero dell’Istruzione.

Dopo aver superato la selezione regionale, gli alunni della classe V sezione A del IV Circolo di Lecce, coordinati dagli insegnanti Paola Ardito, Agnese Campa, Alessandra Bardoscia, Sandra Manno, Milena Petruzzi, hanno ottenuto il primo premio per la sezione scuole primarie, con l’elaborato ”La città che sussurrò”, ispirato all’omonimo libro di Jennifer Elvgren, illustrazioni di Fabio Santomauro, edizioni La Giuntina, Premio Andersen 2015.

La Commissione valutatrice, composta dai rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, ha motivato l’assegnazione del premio come segue: “Partendo da un libro che hanno letto in classe, i ragazzi hanno prodotto un cartellone con ”tecnica mista” che colpisce per la scelta del tema, l’impatto visivo e la sensibilità evidenziata dalla realizzazione”. Alla cerimonia di premiazione prenderà parte una delegazione di alunni e docenti

La partecipazione al concorso è scaturita dalla necessità di promuovere una cultura della pace e del rispetto, approfondendo la conoscenza della storia recente, in particolare della Shoha, per non dimenticare.  Alla cerimonia sarà presente anche una rappresentativa di alunni della classe V C della scuola primaria Sigismondo Castromediano di via Cantobelli di Lecce, diretta da Tiziana Faggiano, vincitori lo scorso anno del concorso “Riprendiamoci i nostri sogni”.

L'occasione è stata offerta dal Miur e dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone come riconoscimento speciale ottenuto dalla classe per la partecipazione al concorso. I bimbi hanno partecipato al progetto, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado di tutto il territorio nazionale, con un lavoro che si è aggiudicato un premio speciale da parte della giuria.

“I bimbi, supportati da un ottimo lavoro delle insegnanti - si legge nella motivazione- al termine del percorso educativo, hanno realizzato un piccolo telegiornale, un'edizione speciale in cui i bambini sono sia i presentatori che gli inviati. Si documentano su ciò che è la mafia anche con interviste a uomini di legge come il Procuratore Cataldo Motta. Il video ha risposto all'oggetto del concorso: parlano dei loro sogni, che mai dovranno abbandonare, nemmeno alla luce di questa realtà di crisi”.

Grazie a questo lavoro, per il quale la classe ha già ricevuto un prezioso riconoscimento dalle mani del Presidente Mattarella il 23 maggio scorso, giorno del ricordo della stage di Capaci a Palermo, i bambini avranno l'opportunità di sentirsi parte integrante della celebrazione istituzionale che ricorda un'altra strage, lo sterminio degli ebrei per mano dei nazisti.

(Foto di repertorio)




 

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
11/06/2016
La procedura verrà attivata da lunedì 13 giugno. Possibile iscriversi anche ...
Scuola
11/06/2016
L’evento è organizzato dall’Istituto ...
Scuola
07/06/2016
Un fenomeno in continua crescita che, dopo aver coinvolto universitari e liceali, adesso ...
Scuola
06/06/2016
A Surbo intitolate due scuole a due donne speciali: ad ...
Venerdì 1° luglio alle Manifatture Knos di Lecce party con il live psichedelico e coinvolgente dei ...