Cimarelli: “Se non si segna, non si vince. Superiorità numerica non sfruttata a dovere”

martedì 26 gennaio 2016

Il tecnico del Galatone commenta il pareggio senza reti nella sfida contro il Leverano.

Il pareggio a reti bianche colto con la Salento Football Leverano rende soddisfatto il tecnico del Galatone, Cristian Cimarelli: “Abbiamo fatto bene la nostra parte. Nell’arco dei 90′, abbiamo creato due palle-gol ghiotte e due-tre altre opportunità che potevano essere sfruttate meglio. Purtroppo, se non si segna non si può vincere e noi da qualche tempo realizziamo poche reti”.

Sull’episodio del rigore reclamato dagli avversari: “Dalla mia posizione non ero in grado di vedere. Qualcuno mi ha riferito che il mani ci sia stato ma il fallo sia stato commesso fuori area. La cosa strana è che l’arbitro non abbia concesso la punizione, ma che poi abbia ammonito il nostro calciatore. L’espulsione di Puce? Noi purtroppo non abbiamo avuto la capacità di approfittarne. Questo – conclude Cimarelli – è innegabilmente un rammarico”.

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
15/12/2017
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana ...
Altri Sport
13/12/2017
Domenica 17 dicembre presso la Cittadella dello Sport ...
Altri Sport
13/12/2017
Nella 12^ Challenge mondiale di scherma di Grenoble, ...
Altri Sport
09/12/2017
Nel recupero infrasettimanale della sesta giornata di ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...