Incendio nel Parco Naturale di Ugento, in cenere anche rare orchidee spontanee

martedì 26 gennaio 2016
Il rogo, forse doloso, ha mandato in fumo il giuncheto nella parte umida del parco. 

Un incendio, probabilmente di natura dolosa, ha danneggiato una vasta zona del Parco Naturale Regionale "Litorale di Ugento".
In particolare le fiamme hanno distrutto parte della zona umida interposta tra i bacini Ulmo e Bianca, mandando completamente in fumo il giuncheto con tutte le piante presenti, tra cui rarissime orchidee spontanee proprio nel momento in cui la vegetazione si prepara alla fioritura primaverile.
La denuncia parte da Flora e Fauna del Salento: “Una vergogna che si ripete ormai in continuazione e sinceramente siamo stufi ed indignati dello stato di abbandono in cui giace questo Parco Naturale. Ogni giorno reati ambientali di ogni tipo, dalla pesca illegale con reti all'interno dei bacini, al taglio illecito degli alberi per la legna, fino all'inquinamento e agli incendi dolosi”.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/01/2018
Affinità storiche e culturali alla base dell'idea ...
Cronaca
21/01/2018
La donna è deceduta a dicembre: al momento è ...
Cronaca
21/01/2018
Roberto Camassa, trovato senza vita nelle campagne del Nord ...
Cronaca
20/01/2018
Le operazioni dei carabinieri a Brindisi e San Marzano: ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...