Verbali non notificati regolarmente, Adoc invita a verificare prima di pagare

martedì 26 gennaio 2016

In questi giorni sono state recapitate lettere per chiedere il pagamento di sanzioni risalenti alla fine del 2013, con presunta notifica a gennaio 2014 da parte del Comune di Lecce.

Solleciti di pagamento per verbali non notificati regolarmente. L’Adoc mette in guardia i consumatori su alcuni avvisi recapitati in questi giorni.

“Da tempo -scrive il presidente Adoc Lecce, Alessandro Presicce- il Comune di Lecce ha cominciato a recapitare degli avvisi cosiddetti pre-ruolo, cioè degli avvisi ‘bonari’, prima che il credito generato da una sanzione amministrativa venga iscritto a ruolo. È un atto di cortesia dell’amministrazione, ma può anche tradursi in un’insidia. Negli avvisi si dice che un certo verbale “non risulta pagato né impugnato”. Il problema è che, a volte, questo verbale non è nemmeno stato notificato

In questi giorni sono state recapitate lettere per chiedere il pagamento di sanzioni risalenti alla fine del 2013, con presunta notifica a gennaio 2014. Ebbene alcune di queste multe non furono mai notificate regolarmente. Ciò in quanto alcuni messi della Lupiae Servizi omisero alcuni passaggi prescritti dalla legge in caso di assenza o irreperibilità del destinatario, come, ad esempio, l’invio della raccomandata di avviso del fallito tentativo di recapito. Tale raccomandata è invece obbligatoria per legge e la sua omissione rende nulla la notifica”.

Il presidente chiede di fare una verifica: “Se il verbale è stato dimenticato in qualche cassetto di casa e mai pagato (e in questo caso è bene pagare subito!) oppure se non è mai stato notificato. In ogni caso, è bene non dare per buona a priori la richiesta del Comune, ma prestare la consueta attenzione. Nel dubbio, è sempre bene recarsi presso un’associazione per i diritti dei consumatori che potrà dare i migliori consigli alla luce delle norme vigenti ed eventualmente verificare la correttezza di tutto l’iter della notifica”.

Altri articoli di "Società"
Società
16/08/2017
Una fiumana di gente che balla al ritmo della "Papu ...
Società
13/08/2017
L'insegna campeggia sull'entrata del bagno con tanto di rappresentazione grafica. La ...
Società
12/08/2017
Iniziativa della direzione centrale anticrimine della Polizia di stato nei centri di ...
Società
11/08/2017
Si tratte di tre rappresentanti per la municipalizzata che cura la mobilità e al ...
Il ristorante pizzeria Colapeppi, a Calimera, propone un altro giovedì di divertimento e buon cibo tra balli di ...