Investì e uccise un uomo in carrozzella: condannata ad un anno e sei mesi di reclusione

martedì 26 gennaio 2016
Concluse le indagini preliminari, patteggia la donna di Minervino che investì un disabile lo scorso luglio.

Arriva a conclusione il processo che ha visto indagata una donna di Minervino, Mafalda Carluccio di 69 anni, che lo scorso luglio investì e uccise un uomo disabile, Vincenzo Gianfreda, che si trovava in sedia a rotelle. Dopo una richiesta di patteggiamento, il gup G. Gallo ha condannato la donna a un anno e sei mesi di reclusione, nonché a otto mesi di sospensione della patente.

I fatti risalgono allo scorso 10 luglio quando la donna, accecata da sole e procedendo a velocità non adeguata alle condizioni metereologiche, investì a Minervino l'uomo che procedeva sulla strada che costeggia la piazza, rasente il muro, in sedia a rotelle. L'anziano 89enne, investito e sbalzato dalla carrozzella, morì il giorno successivo per le ferite riportate.

L'imputata era assistita dagli Avvocati Rita Ciccarese e Francesco Calcagnile.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/05/2017
Un lettore ci ha scritto raccontato l'esperienza vissuta ...
Cronaca
23/05/2017
La rapina è avvenuta nella serata di ieri, in via ...
Cronaca
23/05/2017
L'aggressione nella serata di ieri. Aggressore in fuga.  Una violenta lite ...
Cronaca
23/05/2017
Il colpo messo a segno nel giugno dello scorso anno ai ...
La Banca Popolare Pugliese diventa fattore di innovazione unendo le sue capacità e la sua struttura al FEI, ...