Razzia nella scuola elementare: rubati pc e videoproiettori

sabato 23 gennaio 2016
Ladri in azione a Martano, nella scuola elementare: danni ingenti.

Le scuole, già provate dalla cronica carenza di fondi, devono fare i conti anche con i furti.  Questa volta ad andarci di mezzo è stata la scuola elementare di Martano, in via Buonarroti. Qui i ladri, nottetempo, sono entrati in azione, razziando tutto il materiale elettronico della scuola. Per accedere all’edificio hanno forzato una porta sul retro.

Il bottino è ingente, visto che i malviventi hanno trafugato ben 12 computer e due videoproiettori.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione locale, insieme ai colleghi di Maglie.

Intanto sui social, sdegnato, commenta la notizia il sindaco, Fabio Tarantino: “Rubare in una scuola vuol dire rubare il futuro ai nostri figli. Vergognatevi e restituite tutto!”.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/10/2017
Cinque auto sono state avvolte dalle fiamme a Taurisano. ...
Cronaca
18/10/2017
In un’altra operazione i poliziotti di Taurisano, hanno identificato 83 persone, ...
Cronaca
18/10/2017
L'episodio ieri sera nel carcere di Borgo San Nicola. il sindacato Osapp torna a ...
Cronaca
18/10/2017
Figura storica nell'ambito accademico, il professor Valli ...
Barista Basic e Latte Art. Iscrizioni aperte ai Corsi di Maestri Caffettieri, scuola di formazione di Valentino ...