Omicidio stradale, governo battuto per un emendamento presentato dal pugliese Sisto

venerdì 22 gennaio 2016

La modifica presentata dal parlamentare di forza Italia e relativa al disegno di legge sull’omicidio stradale è passato a scrutinio segreto alla Camera.

La Camera dei deputati ha approvato il disegno di legge sull’omicidio stradale ma il testo dovrà essere nuovamente vagliato dal Senato a causa di una modifica presentata dal deputato di Forza Italia, il pugliese  Francesco Paolo Sisto. La maggioranza di governo é stata battuta per 28 voti sull’emendamento firmato dall’avvocato forzista  che prevede che  “il conducente che si fermi e, occorrendo, presti assistenza a coloro che hanno subito danni alla persona, mettendosi immediatamente a disposizione degli organi di polizia giudiziaria, quando dall'incidente derivi il delitto di lesioni personali colpose non è soggetto all'arresto stabilito per il caso di flagranza di reato". La modifica è passata a voto segreto con 247 sì e 219 no.

Fonte: BariSette

Altri articoli di "Politica"
Politica
30/09/2016
Al vaglio l’ipotesi di individuare una rosa di ...
Politica
30/09/2016
Dopo l’intervista a Il Foglio, in cui il premier ...
Politica
30/09/2016
Il tavolo di confronto nel pomeriggio: si discuterà ...
Politica
30/09/2016
Il consigliere comunale di opposizione sottolinea alcune ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...