Maria Josè Castrignano nominata nuova responsabile anticorruzione a Nardò

venerdì 22 gennaio 2016

Il sindaco ha nominato con proprio decreto la dirigente comunale del settore economico finanziario dopo le dimissioni dall’incarico del segretario generale Giuseppe Leopizzi.

Il sindaco di Nardò Marcello Risi ha nominato, con decreto, il nuovo responsabile della prevenzione della corruzione. Dopo le dimissioni dall'incarico del segretario generale Giuseppe Leopizzi, la scelta del primo cittadino è caduta sulla dottoressa Maria Josè Castrignanò, dirigente presso il comune del settore economico finanziario.

L'incarico, con decorrenza immediata, non prevede l'attribuzione di alcun compenso aggiuntivo.

Altri articoli di "Politica"
Politica
25/09/2016
La Ge.Ter srl si fa avanti con un progetto di investimento ...
Politica
24/09/2016
Nel consiglio comunale di ieri sera, ratificato ...
Politica
24/09/2016
In piazza San Sebastiano, a Racale, domani 25 settembre, la ...
Politica
23/09/2016
Lo scrive il governatore della Puglia in un lungo post ...
A Cavallino, venerdì 23 settembre, Enrico Lo Verso a Casina Vernazza per un omaggio a Luigi Pirandello: in scena ...