Prezzario opere pubbliche non aggiornato, Casili: “Costi superiori a quelli di mercato”

mercoledì 20 gennaio 2016

La denuncia del consigliere regionale pentastellato, con riferimento soprattutto a impianti fotovoltaici, è contenuta nell’interrogazione presentata all’assessore ai lavori pubblici Giannini.  

“In Puglia il costo per realizzare un impianto fotovoltaico, secondo il Prezzario Regionale dei lavori pubblici, è superiore del 300% rispetto ai prezzi di mercato. Questo è gravissimo”. È quanto emerso a seguito di una interrogazione presentata dal consigliere regionale pentastellato Cristian Casili.

Il prezzario su queste voci non viene aggiornato da oltre 12 anni e ciò è da attribuirsi, secondo l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Giannini al “depauperamento del personale tecnico in servizio presso le strutture regionali e provinciali”.

“Intanto – puntualizza Casili - lo spreco di risorse economiche e fondi pubblici si è perpetrato nel corso degli anni e senza questa nostra interrogazione sarebbe continuata indisturbata su un settore dove le agromafie si sono infiltrate devastando interi paesaggi”.

Con la medesima segnalazione la Regione Sicilia, a seguito di una mozione redatta dalle consigliere del M5S Valentina Palmeri e Angela Foti, con il supporto tecnico del CETRI – TIRES, con Decreto dell’Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità del 16/06/2014 ha sospeso il capitolo 24.4 “Impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica”, del Prezzario regionale in questione.

“Chiederemo un accurato controllo di tutte le gare in cui è stato utilizzato il capitolo incriminato – precisa Casili - e, nei casi in cui dovessero riscontrarsi irregolarità di procedere con la denuncia presso gli organi competenti”.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
22/04/2018
Cinque le bandiere verdi assegnate ad altrettanti comuni e spiagge della provincia di ...
Ambiente
21/04/2018
La celebrazione sancirà la conclusione di un laboratorio transnazionale durato ...
Ambiente
20/04/2018
Il tour è partito oggi da Maglie e terminerà il 18 maggio a Botrugno. 22 ...
Ambiente
18/04/2018
Fiamme questa mattina su una lingua di terra al centro del fiume Idume, a Torre Chianca. ...
L’amaro non fa digerire e il vino non fa buon sangue: i principali luoghi comuni sull’alcol sono delle fake ...