Terrore in casa, donna trova banditi armati: l’arrivo dei parenti li mette in fuga

lunedì 18 gennaio 2016

Attimi di paura in Contrada Palombaro, dove una donna ha trovato due persone incappucciate ed armate che stanno svaligiando la sua abitazione: l’arrivo dei genitori ha causato la rocambolesca fuga dei ladri.

Momenti di paura ad Arnesano, dove due ladri, armati e col volto travisato, sono stati sorpresi dalla proprietaria all’interno di un’abitazione in Contrada Palombaro, nel primo pomeriggio di domenica, mentre cercavano di portare a compimento una rapina.  

Terrorizzata la donna, una 35enne del posto che vive da sola, ha dovuto consegnare loro un cellulare, sotto la minaccia di una pistola. Ma in soccorso, sono casualmente arrivate altre persone, i genitori della donna, che vivono nella casa accanto e che hanno tentato di bloccare i banditi.

Ma i ladri, messi alle strette, hanno
sparato un colpo di pistola, riuscendo così a scappare dall’abitazione e a far perdere le proprie tracce a bordo di un'utiliaria, parcheggiata nelle vicinanze. Nessuno è rimasto ferito. Sul posto, sono poi sopraggiunti i carabinieri di Monteroni che ora indagano sull’accaduto. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/02/2017
L’assicurazione è arrivata direttamente ...
Cronaca
24/02/2017
Si tratta di un 35enne, originario di Brindisi: tutti sono ...
Cronaca
24/02/2017
Il sequestro è scattato in seguito ad un sopralluogo ...
Cronaca
24/02/2017
Fabio Rocco Coluccia, 41enne di Castrignano de’ Greci è stato riconosciuto ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...