Scontri tra tifosi ad Andria, fermati dieci ultras giallorossi

domenica 17 gennaio 2016
Disordini all'esterno dello stadio "Degli Ulivi" prima del derby tra Andria e Lecce. 

Pre-partita di tensioni e scontri tra tifosi del Lecce e supporters della Fidelis Andria. Un gruppo di circa dieci ultras giallorossi sono stati fermati dagli agenti del locale Commissariato a seguito dei disordini causati all’esterno dello stadio “Degli Ulivi” pochi minuti prima del fischio d’inizio della partita di Lega Pro. I tafferugli sono stati subito sedati grazie all’intervento di polizia e carabinieri.
Tuttavia alcuni tifosi di entrambe le squadre e tre poliziotti sarebbero rimasti feriti nel corso dei tafferugli e sono stati medicati da alcune ambulanze. 
Gli ultras salentini fermati sono stati condotti in Commissariato per l'identificazione del caso: sembrerebbe che nessuno di loro fosse provvisto di tessera del tifoso.  

Immagine di repertorio.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/11/2017
L'uomo, trapiantato da tempo a Torino, è considerato appartenente ad ...
Cronaca
22/11/2017
Gli ordigni bellici erano custoditi e catalogati in due ...
Cronaca
22/11/2017
I vigili del fuoco hanno ritrovato tracce di liquido ...
Cronaca
22/11/2017
Le verifiche hanno riguardato un terreno nelle campagne di Casarano.  I ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...