Scontri tra tifosi ad Andria, fermati dieci ultras giallorossi

domenica 17 gennaio 2016
Disordini all'esterno dello stadio "Degli Ulivi" prima del derby tra Andria e Lecce. 

Pre-partita di tensioni e scontri tra tifosi del Lecce e supporters della Fidelis Andria. Un gruppo di circa dieci ultras giallorossi sono stati fermati dagli agenti del locale Commissariato a seguito dei disordini causati all’esterno dello stadio “Degli Ulivi” pochi minuti prima del fischio d’inizio della partita di Lega Pro. I tafferugli sono stati subito sedati grazie all’intervento di polizia e carabinieri.
Tuttavia alcuni tifosi di entrambe le squadre e tre poliziotti sarebbero rimasti feriti nel corso dei tafferugli e sono stati medicati da alcune ambulanze. 
Gli ultras salentini fermati sono stati condotti in Commissariato per l'identificazione del caso: sembrerebbe che nessuno di loro fosse provvisto di tessera del tifoso.  

Immagine di repertorio.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/07/2017
Operazione della Guardia Costiera e dei carabinieri in un tratto di spiaggia libera ...
Cronaca
21/07/2017
Il verbale è stato consegnato a Simone Dima, per ...
Cronaca
21/07/2017
Denunciato anche un 44enne autore di un furto di un ...
Cronaca
21/07/2017
Nelle vicinanze è stata trovata altra sostanza stupefacente già essiccata ...
Tutto è più semplice seguendo questi piccoli trucchi per organizzare una festa a tema perfetta. Non vi ...