Il fuoco vince la pioggia: lo spettacolo della grande fòcara

domenica 17 gennaio 2016
Nonostante il maltempo, a Novoli si ripete lo spettacolare rito dell’accensione della fòcara: musica e fuori pirotecnici infiammano la piazza.

The show must go on. La pioggia incessante non ha fermato ieri sera il rito dell’accensione della pira più grande d’Europa. Tra fuochi pirotecnici, spettacoli di equilibrismo e musica, la grande fòcara non ha deluso le aspettative, ripetendo il rito ormai centenario che ogni anno, il 16 gennaio, rende omaggio a Sant’Antonio e alle tradizioni popolari salentine.

La piazza, affollata di gente nonostante il freddo e la pioggia, ha assistito incantata allo spettacolo del funambolo Jade Martine e della ballerina che volteggiava appesa ad un filo sulla cima della grande pira. Qualche malcontento invece per la lunga attesa – resa ancora più insopportabile dal freddo – per l’accensione vera a propria.

Non è mancato qualche fischio, per sollecitare l’organizzazione. Ma ai primi fuochi e alle prime note di “Phoco”, realizzato da Gabriele Panico, in arte Larssen,  il freddo ha lasciato il posto al calore di uno spettacolo che non ha deluso le aspettative, unico come ormai la fòcara ha abituato, anche perché magicamente la pioggia ha dato tregua, permettendo al pubblico di godere dell’incantamento.

Foto di copertina di Paolo Simone
Video di Salentowebtv

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
21/02/2017
Scavata dalle acque dello Ionio, la grotta del Ciolo si estende per 120 metri attraverso ...
Luoghi
21/02/2017
Lo Sportello dei Diritti della Provincia di Lecce chiede ...
Luoghi
20/02/2017
Il 20 febbraio 1743 è una data che ricorda un evento epocale accaduto a Melendugno ...
Luoghi
20/02/2017
A due passi dalla città capoluogo, due antiche ville ...
Venerdì 24 febbraio il ristorante Nazionale di Lecce propone una serata speciale con piatti di Puglia e ...