Scoperta la supernova “Assassin”: una pugliese nel team di ricercatori

venerdì 15 gennaio 2016

Si tratta di Milena Bufano, che lavora presso l'osservatorio di Catania dell'Istituto nazionale di astrofisica.

È la supernova più luminosa mai vista. Perché ha una luce 570 miliardi di volte più del Sole e venti volte più della Via Lattea. È una sorta di cataclisma cosmico tanto gigantesco quanto misterioso  scrive la rivista “Science”. La supernova è stata battezzata “Assassin” ma i ricercatori spiegano che l’acronimo giusto è ASAS-SN ovvero All-Sky Automated Survey for SuperNovae system.

Nel gruppo di ricerca, coordinato dalla Ohio State University, c'è anche una pugliese: Milena Bufano originaria di Canosa di Puglia e in forze all'osservatorio di Catania dell'Istituto nazionale di astrofisica.

«Brilla oltre due volte più di qualsiasi altra supernova finora conosciuta», scrive il coordinatore della ricerca, Subo Dong, dell'Istituto di Astronomia e Astrofisica dell'università di Pechino.

Se la supernova da record «si fosse trovata alla distanza di Sirio, la stella più luminosa nel cielo notturno, l'avremmo vista brillare con una luminosità apparente pari a quella del Sole», ha detto alla rivista Masi e ha continuato: «È un fenomeno eccezionale e osservarlo è stata grandissima emozione».

La supernova si trova a quasi quattro miliardi di anni luce dalla Terra ed è visibile solo dall'emisfero australe.

«Studiarla è fondamentale per interpretare e comprenderne l'origine fisica, intesa come tipo di meccanismo di esplosione e natura della stella progenitrice, probabilmente appartenente alla generazione di stelle formatesi nelle prime fasi dell'Universo», ha chiarito Bufano alla rivista scientifica. I meccanismi dell’esplosione restano un mistero a causa della grande quantità di energia sprigionata. La supernova sarà osservata da Hubble, il più celebre telescopio spaziale.

Fonte: Barisette

Altri articoli di "Scienza e tecnologia"
Scienza e tecnolo..
05/12/2019
Martedì 10 dicembre ore 10, Rettorato ...
Scienza e tecnolo..
25/10/2019
Appuntamento sabato 30 novembre nello spazio Coworking ...
Scienza e tecnolo..
19/10/2019
Il Comune di Lecce ha adottato una soluzione tecnologica ...
Scienza e tecnolo..
03/10/2019
Si terrà venerdì 4 ottobre alle 18.30 presso ...
Oggi parliamo di una patologia che richiede una diagnosi complessa e che può scatenare persino infiammazioni che ...
clicca qui