Novoli, attesa per la spettacolare accensione della grande Fòcara

venerdì 15 gennaio 2016

A poche ore dalla manifestazione, arrivano turisti, curiosi e giornalisti interessati all’evento, mentre la polizia municipale, attraverso i social, fornisce notizie utili per la viabilità.

Sono le ultime ore prima dell’accensione della grande Fòcara di Novoli, in quelli che ormai sono stati ribattezzati come “I Giorni del Fuoco”, e la città salentina è stata presa d’assalto da visitatori, curiosi e da numerosi giornalisti stranieri (provenienti dalla tv svizzera e da quella turca, da radio tedesca e da un’altra rumena, oltre ad altri inviati dal Cile e dalla Russia).

C’è ancora incertezza sui numeri esatti e non sono mancate le polemiche relative proprio alle cifre, ma quel resta sicuro è che i presenti saranno tutti col naso all’insù per gustare la spettacolare accensione della pira più grande d’Europa, alta 25 metri per un diametro di 20 metri.

È il quarto anno consecutivo per il progetto mediatico “I Giorni del Fuoco”, un format che unisce web, radio, tv e social network per raccontare l’antica tradizione della Fòcara di Novoli attraverso i nuovi canali della comunicazione.

E sulla pagina facebook della Polizia Municipale – Novoli – Le (https://www.facebook.com/poliziamunicipalenovoli/?fref=ts )  ci saranno tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla viabilità e le notizie utili agli utenti.  “L'invito - a residenti e visitatori- è quello di lasciare l'auto e raggiungere i luoghi interessati dalla festa a piedi o attraverso i mezzi pubblici messi a disposizione delle Ferrovie SUD-EST (i trasporti su ferro, sabato 16 gennaio, saranno attivi fino alle 3 di notte, ogni 15/20 minuti. Sono stati implementati, infatti, i percorsi ferroviari Lecce-Novoli e Guagnano-Novoli con fermate a Campi S.na e Salice S.no).

Qualora non fosse possibile privarsi del proprio automezzo, si raccomanda di parcheggiare i veicoli nelle apposite aeree onde evitare di creare ingorghi e restare bloccati nel traffico.

La collaborazione delle forze di Polizia Locale provenienti dai paesi limitrofi e delle risorse in forza alla Protezione Civile è condizione essenziale affinché siano garantiti ordine e sicurezza in paese e sulle vie di accesso ai luoghi della festa. Per queste ragioni si raccomanda di avere il massimo rispetto delle regole e delle persone deputate a farle osservare.” Si legge nel post pubblicato dalla pagina ufficiale.

Per facilitare l'accesso alle persone ?disabili  sono state istituite le seguenti aree di parcheggio, contrassegnate da appositi segnali: in via Risorgimento, tra le palazzine 167 e la via Montale; in via Montale, nello spazio antistante la scuola materna. È stata disposta un'area, inoltre, per permettere la presenza e la partecipazione durante l'accensione della ?Fòcara di soggetti diversamente abili che, insieme ai propri accompagnatori (max 1), potranno raggiungere la tensostruttura di piazza Tito Schipa, attraverso via Carducci.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/07/2016
Storia a lieto fine a Torre San Giovanni, con un piccolo ...
Cronaca
26/07/2016
Tre coratini sono stati arrestati, questa notte ad Andria, ...
Cronaca
26/07/2016
Malviventi nello store di via Bengasi: sembra che si siano ...
Cronaca
26/07/2016
L'uomo che era in Calabria ha riportato una frattura a una ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...