Sequestrato il cantiere per il parcheggio, terremoto all’ospedale “Panico”

venerdì 15 gennaio 2016

Blitz dei finanzieri a Tricase: nell’informativa i nomi del sindaco Antonio Coppola, di suor Margherita Bramato e del costruttore Francesco Saverio Cazzato.

Lavori bloccati davanti all’ospedale “Panico” di Tricase. I finanzieri hanno sequestrato il cantiere del parcheggio, denunciando tre persone: suor Margherita Bramato, il sindaco Antonio Coppola e il costruttore Francesco Saverio Cazzato. L’ipotesi di reato (e convalidata dal pubblico ministero Donatina Buffelli) è di abusivismo edilizio

Le “Fiamme gialle” ritengono che manchino i permessi per la costruzione di una seconda struttura in via di realizzazione che dovrebbe comprendere i servizi del custode del parcheggio. Inoltre ci sarebbero difformità evidenti con il progetto approvato dall’Ufficio tecnico e rilasciato al legale rappresentante dell’ospedale, suor Margherita Bramato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
29/05/2016
A Corigliano d’Otranto in manette un pasticcere: ...
Cronaca
28/05/2016
Il ministro dell'Interno è stato ospite in ...
Cronaca
28/05/2016
La scritta vicino la chiesa di San Filippo Smaldone ...
Dopo la finale di Amici, la cantante porta in tour per l'Italia l'album d'esordio.  Elodie Di Patrizi torna nel ...