Rifiuti zero: alle Cantelmo confronto tra il presidente Emiliano e il Nobel per l'ambiente Ercolini

giovedì 14 gennaio 2016
Sabato 16 gennaio alle Cantelmo dibattito pubblico sul tema dei rifiuti: partecipano il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il vincitore del “Goldman Environmental Prize” Rossano Ercolini. Organizza il movimento Lecce Città Pubblica. 

Proseguono le attività promosse da Lecce Città Pubblica, associazione politica che riunisce cittadini “senza tessera” impegnati a tenere aperto uno spazio di partecipazione, studio, approfondimento e iniziativa sui temi della città.
Sabato 16 gennaio dalle 17 alle Officine Cantelmo di Lecce appuntamento con “Rifiuti Zero. Non è un’utopia”, incontro che vedrà confrontarsi il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano con Rossano Ercolini, vincitore nel 2013 del “Goldman Environmental Prize”, il cosiddetto Nobel per l’ambiente. 

A più di vent’anni dalla prima battaglia nella sua Capannori, Ercolini è oggi il leader del movimento nazionale Rifiuti Zero, che attraverso il coinvolgimento di più di duecento fra piccole e grandi comunità, sta trasformando il sistema dei rifiuti del nostro paese. Rifiuti Zero è una strategia internazionale che attraverso la canonizzazione di dieci passi prevede l’azzeramento dei rifiuti entro il 2025. Un obiettivo idealistico in un tempo realistico. Nel 2013 il prestigioso riconoscimento internazionale «Goldman Environmental Prize» ha voluto premiare il suo impegno nell’attività di sensibilizzazione sui pericoli dell’incenerimento.

Ingresso libero
Info leccecittapubblica@gmail.c
om
Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
24/01/2017
Il Commissario Andriukaitis a colloquio con il ministro ...
Ambiente
23/01/2017
Con 600 tonnellate di carta e cartone raccolte, Lecce vince ...
Ambiente
21/01/2017
Associazioni e cittadini insieme per salvaguardare gli ...
Ambiente
19/01/2017
Udienza il prossimo 9 marzo per indisponibilità del legale del Comune di ...
 Giovedì 26 gennaio (ore 20.30) una divertente rappresentazione della vita quotidiana dei teatranti, tra ...