Tragedia in casa a San Donato: bimbo di appena tre mesi muore soffocato

giovedì 14 gennaio 2016

L’episodio avvenuto nel pomeriggio di mercoledì: nonostante la disperata corsa in ospedale da parte dei sanitari del 118, dove l’allarme, il piccolo non ce l’ha fatta. Sotto shock i genitori.

Tragedia in casa a Galugnano, frazione di San Donato, dove un bimbo di appena tre mesi è morto soffocato a causa di un rigurgito: vani tutti i tentativi di rianimarlo. L’episodio sarebbe avvenuto nel pomeriggio, quando i genitori, dopo essersi accorti che il loro bimbo non stava bene, si sono rivolti al 118.

I sanitari hanno subito trasferito il piccolo al “Fazzi” di Lecce, in una corsa disperata in cui hanno cercato in ogni modo di rianimare il bimbo, ma ogni tentativo è stato vano.

Anche i medici hanno cercato di praticare il massaggio cardiaco e di mettere in salvo il bambino, ma per lui era già troppo tardi. È stato inviato il referto al magistrato di turno: a lui il compito di decidere se disporre ulteriori accertamenti per stabilire l’esatta causa della morte. Sotto shock i genitori del piccolo.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/12/2016
Sequestrati i beni di proprietà di un 52enne leccese ...
Cronaca
09/12/2016
Contestazioni durante la II commissione a Palazzo dei ...
Cronaca
09/12/2016
L’anziana ha riportato ustioni non gravi: ricoverata ...
Cronaca
09/12/2016
 Erano stipati in un sacco abbandonato lungo il ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...