Riciclato il tappeto erboso donato per il presepe: riutilizzato per le aiuole comunali

martedì 12 gennaio 2016

La fornitura di 250 mq di tappeto erboso utilizzata all’interno dell’Anfiteatro Romano era stata donata dal Vivaio Rizzo di Squinzano.

La fornitura di 250 mq di tappeto erboso utilizzata per l’allestimento del presepe dell’Anfiteatro Romano donata dal Vivaio Rizzo di Squinzano all’amministrazione è stata riutilizzata. Questa mattina operatori della Lupiae Servizi su richiesta dell’Assessore alle Politiche Ambientali Andrea Guido sono intervenuti per sistemare le aiuole di Piazza Vittorio Emanuele, conosciuta anche con il nome di Piazzetta Santa Chiara, e quelle di Piazza Mazzini.

“Riutilizzare scarti - commenta Andrea Guido - trasformare gli oggetti che hanno terminato un ciclo di vita in altri oggetti, con funzioni diverse, ovvero, come abbiamo fatto oggi, con un po’ di accortezza e pazienza, prolungare la vita di materiali e prodotti, sono diventate più che esigenze dei veri e propri doveri di buon cittadino. Questo è un tema necessario: l’occidente, dopo un centinaio di anni di ‘società dei consumi’, scopre di avere accumulato una quantità di scarti tale da non essere più ignorata. Riciclare; rimettere in ciclo con l’obiettivo di ridurre gli sprechi è una sfida che abbiamo lanciato da tempo e che abbiamo portato avanti attraverso tante iniziative e manifestazioni: dal Bazar del Dono passando per il Trashbuster, fino alla Biennale del Salento e a Nuova Era che sono state le nostre maratone creative per riconsegnare a nuova vita artistica ingombranti, RAE, plastica, alluminio e vetro. Un doveroso ringraziamento - conclude l’assessore Comunale - al Vivaio Rizzo di Squinzano che ha donato i 250 mq di tappeto”.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
02/12/2016
Per favorire il decoro urbano, sono stati installati i ...
Ambiente
01/12/2016
La segnalazione arriva dallo Sportello dei Diritti, che ha ...
Ambiente
30/11/2016
Le operazioni si sono concluse nella tarda serata di ieri, ...
Ambiente
28/11/2016
Sequestrata un’area di 20mila metri quadrati, in ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...