Scherma under 14, trionfo del club leccese: due ori, due argenti e tre bronzi

martedì 12 gennaio 2016
Successo a Foggia per i giovani del Club Scherma Lecce: gli atleti Colitti e Panzera campioni regionali del campionato under 14.

Trionfo nel giorno della befana per gli atleti leccesi del Club Scherma Lecce. A Foggia, durante la seconda prova del gran premio giovanissimi, il club scherma ha schierato ben 16 atleti, ottenendo ottimi piazzamenti. A salire sul gradino più alto del podio, aggiudicandosi il titolo di campione regionale di spada, è stato il giovanissimo Cesario Colitti, e la piccola Chiara Panzera, categoria bambine. Già determinati nella fase a gironi, i giovani atleti hanno affrontato con grinta e determinazione tutti gli assalti dimostrando grandi abilità schermistiche e soprattutto concentrazione, anche quando il giovanissimo Colitti ha dovuto affrontare in semifinale il suo compagno di squadra Alberto De Giorgi, giunto poi 3° alla fine della competizione, dopo aver vinto tutti gli assalti del girone.

Approdano in finale anche Riccardo Ingrosso, categoria maschietti e Liliana Verdesca, categoria ragazze, che dopo aver eliminato con estrema facilità tutti gli avversari, hanno ceduto solo all’ultima stoccata, dovendosi accontentare – si fa per dire- di una medaglia d’argento che premia comunque una gara impeccabile.

Salgono sul terzo gradino del podio Lucrezia Orlando, categoria giovanissime e Anna Maria Greco, categoria bambine. Con un ottimo, vincendo tutte le gare del girone, avrebbero forse potuto - con maggiore concentrazione - continuare la scalata verso un gradino più alto, all'altezza della loro preparazione.

A completare questo ricchissimo bottino altre tre medaglie: Matteo Pepe, giovanissimi, 5° classificato, protagonista nella fase a gironi, che ha perso la giusta concentrazione nella diretta decisiva, dimostrando comunque una grande maturità. Sesto (6°) posto per Alessandro Demma ,alla sua prima gara di scherma, già padrone delle pedane e completamente a suo agio per sicurezza e grinta. Chiude al 7° posto Antonio Greco, ragazzi, che ha confermato la sua grinta e già pensa di rifarsi alla prossima gara di categoria.

Tra i non medagliati spicca l’ottimo 13° posto di Ludovica Montinaro, categoria ragazze, alla sua prima gara, che ha affrontato egregiamente avversarie di calibro superiore ma senza timore. Buona anche la prova di Mattia Ghidotti, ragazzi, giunto 12° dopo aver sfiorato l’accesso tra gli otto finalisti per una sola stoccata. Tra i giovanissimi, 9° posto per Ivan Turi.

Eccellente performance anche per i piccolissimi del club , Beatrice Gravili, Alessio Ingrosso e Enrico Petrelli : nella manifestazione promozionale delle Prime Lame hanno già dimostrato di avere tutte le qualità per diventare ottimi schermidori.

Questo il commento della presidente Sari Greco, già proiettata alla prossima gara nazionale cadetti che vede altri 6 atleti in viaggio per terni il prossimo weekend: “Complimenti a tutto lo staff che con serietà e tantissima passione continua a credere in questi ragazzi da premiare senz’altro per il loro impegno costante in sala ma soprattutt perché conciliano con successo i loro impegni scolastici. Questo inizio d’anno così scoppiettante lo considero il normale proseguimento della passata stagione che si era chiusa proprio alla vigilia delle festività natalizie con un altro importantissimo podio: il 3° posto di Luisa Di Ciaula nella seconda prova open di spada, sempre a Foggia il 20 dicembre scorso, cosa che per Luisa rappresenta anche una bella ricompensa al suo super impegno di atleta e soprattutto di futura istruttrice”.

 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
23/07/2016
In corso la manifestazione che vede impegnate le squadre ...
Altri Sport
22/07/2016
La squadra leccese si aggiudica il campionato nelle gare di Roma: battuta la favorita ...
Altri Sport
21/07/2016
“Purtroppo avverto ancora problemi fisici” ...
Altri Sport
21/07/2016
Vittoria in Francia per il canoista salentino: ottime le ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...