Striano: “Avetrana prima meritatamente, ma noi non molleremo la presa”

lunedì 11 gennaio 2016

Il Galatina è stato fermato, in casa, sull’1-1, dal Real San Giorgio, scivolando nuovamente al secondo posto.

Continua a singhiozzare il Galatina. I biancostellati sono stati fermati, in casa, sull’1-1, dal Real San Giorgio, scivolando nuovamente al secondo posto alle spalle dell’Avetrana. Maurizio Striano, fantasista della Pro Italia, riavvolge il nastro del match: “Siamo stati noi a dettare i ritmi della contesa per l’intero confronto, abbiamo anche sbloccato il risultato con D’Amico ma, purtroppo, siamo stati raggiunti sull’uno a uno sul finire del primo tempo, pagando a caro presso un’uscita imprecisa del nostro estremo difensore under, errore che purtroppo capita anche a portieri più esperti di lui”.

Galatina che ha provato nel corso della ripresa ad avere la meglio sulla formazione di Gidiuli, sbattendo però in diverse occasioni sul numero uno del San Giorgio, con il risultato che non è più cambiato. Un pareggio di cui a beneficiare è stata l’Avetrana, riportasi sola al comando: “I tarantini stanno disputando una grande stagione e meritano in questo momento di capeggiare la classifica – sottolinea Striano – . A noi le cose non stanno girando del tutto per il verso giusto, anche a causa di un pizzico di sfortuna. Due punti di ritardo dal vertice, comunque, non sono certo molti e mancano ancora tante giornate alla conclusione della stagione regolare. Pertanto, non abbiamo alcuna intenzione di mollare la presa”.

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
10/12/2016
Dopo quasi due mesi apparsi lunghi quanto ...
Calcio
10/12/2016
A poche ore dalla partita in casa del Lecce, il tecnico Pasquale Padalino, come ...
Calcio
06/12/2016
La squadra di Padalino cancella il brutto scivolone in ...
Calcio
04/12/2016
Il tecnico Pasquale Padalino ha convocato 23 giocatori per ...
Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il ...