Bloccano strada coi massi, fermano donna e le rubano l’auto minacciandola con una pistola

lunedì 11 gennaio 2016

Due malviventi armati hanno fermato una donna a bordo di una Fiat Punto, obbligandola a fermarsi e a scendere, per poi rubarle la vettura e scappare via. Indagini in corso.

Terrore in strada ieri notte, quando due malviventi, col volto travisato, hanno bloccato la strada che collega Squinzano a Casalabate posizionando alcuni massi ed impedendo ad un veicolo, condotto da una donna, di passare. Una volta costretta l’autista a fermarsi, i malintenzionati sono sbucati da dietro gli alberi che costeggiano la strada e minacciando la donna con una pistola, l’hanno obbligata a scendere dalla sua vecchia Fiat Punto.

I rapinatori sono saliti a bordo e sono fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce. La donna, sotto shock, è riuscita ad allertare le forze dell’ordine. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri di Lecce, che hanno raccolto le informazioni necessarie per ricercare i due soggetti.  

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
27/09/2016
L’operazione condotta dal nucleo di polizia ...
Cronaca
27/09/2016
La vicenda risale esattamente ad un anno fa: il 16 ...
Cronaca
27/09/2016
Incidente domestico in un appartamento a Lecce: la donna ...
Cronaca
27/09/2016
Il colpo nella notte sulla provinciale 361, dove ignoti ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...