Bloccano strada coi massi, fermano donna e le rubano l’auto minacciandola con una pistola

lunedì 11 gennaio 2016

Due malviventi armati hanno fermato una donna a bordo di una Fiat Punto, obbligandola a fermarsi e a scendere, per poi rubarle la vettura e scappare via. Indagini in corso.

Terrore in strada ieri notte, quando due malviventi, col volto travisato, hanno bloccato la strada che collega Squinzano a Casalabate posizionando alcuni massi ed impedendo ad un veicolo, condotto da una donna, di passare. Una volta costretta l’autista a fermarsi, i malintenzionati sono sbucati da dietro gli alberi che costeggiano la strada e minacciando la donna con una pistola, l’hanno obbligata a scendere dalla sua vecchia Fiat Punto.

I rapinatori sono saliti a bordo e sono fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce. La donna, sotto shock, è riuscita ad allertare le forze dell’ordine. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri di Lecce, che hanno raccolto le informazioni necessarie per ricercare i due soggetti.  

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/01/2018
In quattro hanno affiancato il furgone ma sono stati ...
Cronaca
17/01/2018
Si tratta di Roberto Camassa, giovane di San Foca, ...
Cronaca
17/01/2018
L'esclusione dalle liste dei candidati alle parlamentarie ...
Cronaca
17/01/2018
A finire ai domiciliari, un 46enne trovato a bordo di un ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...