Aria di festa al rientro di Perrone in carcere. E arrivano i complimenti del mondo politico

sabato 9 gennaio 2016
Sirene e clacson in festa per il rientro di "Triglietta" a Borgo San Nicola. "Un'esemplare risposta di legalità" secondo il sindaco Paolo Perrone e tutto il mondo politico. Ecco il video del rientro in carcere e i primi commenti.

Si riaprono le porte del carcere per il latitante Fabio Perrone e le forze dell'ordine esultano. Mesi di lavoro hanno finalmente portato al risultato sperato. Uno sforzo ed una gioia condivisa da tutte le divise, anche se probabilmente più di tutti che esulta oggi sono gli agenti della penitenziaria, che hanno pagato anche con un ferito la rocambolesca fuga di "Triglietta.  All'arrivo del convoglio di auto che acccompagnavano Fabio perrone in carcere, alle sirene di rito si sono uniti i clacson delle auto di servizio, che hanno sancito così, festosamente, la fine della lunga caccia al latitante. 

Un plauso alle forze dell'ordine arriva oggi anche da tutto il mondo politico.

Per il sindaco Paolo Perrone l'operazione di oggi è “Un'esemplare risposta di legalità”. “Complimenti alle forze dell'ordine e alla magistratura per il lavoro  paziente e capillare che hanno svolto in questi mesi" scrive difatti. "La cattura di Fabio  Perrone è una esemplare risposta di legalità. Su questo fronte il 2016 inizia con una buona notizia”.

“Prendiamo atto con grande soddisfazione della positiva conclusione, con l’arresto del latitante Fabio Perrone, di una grave vicenda che aveva non poco allarmato l’opinione pubblica e il Salento" ha dichiarato la Sottosegretaria Teresa Bellanova. "L’impegno e l’intelligenza con cui sono state condotte le indagini da Magistratura, Forze dell’Ordine, Polizia penitenziaria, non solo hanno colto il risultato auspicato ma confermano la fiducia dei cittadini nei confronti di chi quotidianamente lavora per assicurare tranquillità e controllo territoriali”.

Dello stesso tenore anche l'intevento del parlamentare Pd Salvatore Capone: “L’arresto di Fabio Perrone, avvenuto all’alba di stamane a Trepuzzi, corona un lavoro minuzioso e capillare, esemplare, condotto in questi mesi da Magistratura, Forze dell’Ordine, Polizia penitenziaria.
Un’operazione importante per cui va espresso il più sentito ringraziamento a tutti coloro che vi si sono dedicati con intelligente impegno e abnegazione. Come è stato giustamente sottolineato, si chiude così una ferita aperta, restituendo tranquillità al territorio”.

Al coro si aggiunge anche il collega di partito, l'onorevole Federico Massa“Vorrei esprimere apprezzamento e sincera gratitudine alle forze dell'ordine che, con l'operazione di questa mattina all'alba, hanno assicurato alla giustizia il latitante ed ergastolano Fabio Perrone. E' stato premiato il duro lavoro investigativo condotto in questi mesi con grande professionalità dagli inquirenti. Oggi, grazie a questa operazione, sono stati rafforzati i principi di legalità e giustizia sul nostro territorio. Tutti noi Salentini dobbiamo complimentarci con i nostri uomini e le nostre donne, impegnate ogni giorno per difendere e tutelare la nostra sicurezza, per quest'importantissimo e meritato risultato.”


ha dichiarato poi il Senatore Vittorio Zizza, componente della Commissione Antimafia dei Conservatori e Riformisti: "All’alba di questa mattina è stato catturato l’ergastolano Fabio Perrone scappato a novembre scorso dall’ospedale Vito Fazzi. Ringrazio l’operato delle forze dell’ordine in particolar modo degli agenti della squadra mobile di Lecce coordinati dal vice questore Sabrina Manzone  e dagli agenti di Polizia penitenziaria, guidati dal commissario Riccardo Secci per il risultato conseguito.  Un ringraziamento va anche alla Procura di Lecce. Un fatto che aveva destato preoccupazione in tutto il territorio regionale e non solo, e  che oggi rassicura tutti. Ancora una volta le nostre forze dell’ordine dimostrano,  nonostante le difficoltà con i tagli al settore, professionalità e spirito di abnegazione per garantire la sicurezza dei cittadini. 


 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/05/2016
Nell'incidente è morto un uomo 46enne di Racale, ...
Cronaca
25/05/2016
48 provvedimenti, tra cui 10 arresti, tra carcere e ...
Cronaca
25/05/2016
Incendio nella notte, a Lecce, dove ha preso fuoco una ...
Cronaca
25/05/2016
Dopo le nuove dichiarazioni del presidente dell’Anac, ...
Appuntamento il prossimo 18 agosto. Si aggiunge agli altri nomi già annunciati: Prodigy, Davide Guetta, Sean ...