"Take walks in Giuggianello", con il WWF alla scoperta di dolmen e menhir

sabato 9 gennaio 2016
Appuntamento domenica con la visita guidata da esperti storici e naturalisti.

Un percorso a piedi alla scoperta del territorio tra le campagne di Giuggianello e Giurdignano domenica 10 gennaio con “Take Walks in Giuggianello”, terzo appuntamento organizzato da WWF Salento in collaborazione con l’associazione pugliese “Made for Walking”, nata dall’esperienza dell’omonimo walking blog di Luciana Lettere. 
La partenza è prevista per le ore 10.45 presso la piazza degli Eroi a Giuggianello (Le) automuniti, da dove partirà ufficialmente la camminata di circa 15 km alla ricerca menhir e dolmen, in particolare quelli della Collina dei Fanciulli e delle Ninfe. Un percorso ricco di magie e leggende, tra ulivi secolari e lecci i cui protagonisti assoluti sono i famosi “Lu letto te la vecchia”, “Lu Furticiddhu te la vecchia de lu nanni” e il “Piede di ercole”, meglio conosciuti come i Massi della Vecchia.
Si tratta di sculture naturali meravigliose, modellate nel tempo da pioggia e vento, plasmando ed erodendo la roccia calcarea fino a creare delle opere d’arte della natura, uniche nel loro genere. L’evento si inserisce all’interno delle iniziative indette dal WWF per la Campagna Clima 2015 per promuovere il camminare e la mobilità dolce quale azione concreta per combattere i cambiamenti climatici e ridurre le emissioni di gas serra.

 A guidare il percorso, il professor Rosario Gatto, responsabile del settore educazione dell'associazione WWF Salento e guida riconosciuta dell'Associazione nazionale AIGAE. Gatto collabora con l'Università del Salento in percorsi educativi e didattici in area ambientale, si occupa di processi partecipativi ed è direttore del Centro di educazione alla sostenibilità "Il Giardino dei Segreti".
In perfetto stile “Made for Walking”, inoltre, il percorso sarà scandito dall’intervento di esperti che contribuiranno con il loro sapere a scoprire il “genius loci” dei luoghi con storie, racconti, spiegazioni scientifiche, riflessioni e suggestioni.

 Ospite d’eccezione di questo viaggio alla scoperta dei monoliti della campagna salentina, Marisa Grande, autrice di numerosi libri sul tema, tra cui “Dai simboli universali alla scrittura” e “L'orizzonte culturale del megalitismo”. Grande è socia dal 2001 della Società Italiana di Archeoastronomia presso l’Osservatorio di Brera di Milano, scrive su riviste di settore, di geologia, arte, cosmologia e simbologia. Durante la passeggiata approfondirà la natura e la storia del famoso dolmen Stabile e del menir Vicinanze. A spiegare, invece, i segreti dei Massi della Vecchia, Vincenzo Ruggeri, presidente del Centro di Cultura Sociale e di Ricerche Archeologiche, Storiche e Ambientali di Giuggianello.

 

Informazioni utili per il percorso:

Il percorso si svolgerà sui tratturi della falesia a picco sul mare e su sentieri di campagna su fondo naturale misto a terreno con roccia, quindi si richiede un abbigliamento comodo (pantaloni antistrappo) e scarpe preferibilmente da trekking.

 

Per info, su questa iniziativa, rivolgersi a Luciana (3285321916).

Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
27/07/2016
È on-line la nuova edizione di Bridge Puglia USA ...
Tempo libero
24/07/2016
A Melpignano atterrano i 12 velivoli decollati da Locarno, in Svizzera: il  25 ...
Tempo libero
22/07/2016
Continua la kermesse musicale al Castello Angioino di ...
Tempo libero
18/07/2016
Stasera, lunedì 18 luglio, ad Arci Zei presentazione ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...