Arif, rubati attrezzi e automezzi nel magazzino dell’oasi “Le Cesine”. Bottino da 200mila euro

venerdì 8 gennaio 2016

Nel 2014 nella stessa struttura vennero trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Ladri nell’oasi Wwf delle Cesine. ignoti la scorsa notte hanno rubato veicoli e attrezzi agricoli, per un valore di circa 200 mila euro, nell'area adibita a magazzino e autorimessa dell'Arif, l'Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali, ubicata nella masseria dell'oasi naturale 'Le Cesine'.

I ladri hanno portato via un fuoristrada Land Rover anticendio, un trattore con pala, un rimorchio, un cippatore, una trincia forestale e altre piccole attrezzature. I malfattori sono entrati dalla parte posteriore, forzando il cancello d'ingresso del cortile. Nella zona non esiste un sistema di videosorveglianza. A dare l'allarme questa mattina sono stati i dipendenti dell'Arif. Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Nel 2014, nella stessa struttura, furono trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2018
I vigili del fuoco hanno escluso che si possa trattare di un atto doloso. Un'auto ...
Cronaca
23/02/2018
Il caso si è chiuso con un risarcimento di 336mila ...
Cronaca
23/02/2018
L’azione collettiva avviata dallo “Sportello ...
Cronaca
23/02/2018
Le vittime chiedono al sindaco Albano: “Bisogna fare ...
Da oggi i clienti di Banca Popolare Pugliese possono sottoscrivere i fondi Valori Responsabili di Etica Sgr. Banca ...