Arif, rubati attrezzi e automezzi nel magazzino dell’oasi “Le Cesine”. Bottino da 200mila euro

venerdì 8 gennaio 2016

Nel 2014 nella stessa struttura vennero trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Ladri nell’oasi Wwf delle Cesine. ignoti la scorsa notte hanno rubato veicoli e attrezzi agricoli, per un valore di circa 200 mila euro, nell'area adibita a magazzino e autorimessa dell'Arif, l'Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali, ubicata nella masseria dell'oasi naturale 'Le Cesine'.

I ladri hanno portato via un fuoristrada Land Rover anticendio, un trattore con pala, un rimorchio, un cippatore, una trincia forestale e altre piccole attrezzature. I malfattori sono entrati dalla parte posteriore, forzando il cancello d'ingresso del cortile. Nella zona non esiste un sistema di videosorveglianza. A dare l'allarme questa mattina sono stati i dipendenti dell'Arif. Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Nel 2014, nella stessa struttura, furono trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/11/2017
I vigili del fuoco hanno ritrovato tracce di liquido ...
Cronaca
22/11/2017
L'uomo, trapiantato da tempo a Torino, è considerato appartenente ad ...
Cronaca
21/11/2017
Singolare scoperta questa mattina ad Aradeo da parte di ...
Cronaca
21/11/2017
La donna, originaria di Melendugno, viveva da tempo a San ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...