Arif, rubati attrezzi e automezzi nel magazzino dell’oasi “Le Cesine”. Bottino da 200mila euro

venerdì 8 gennaio 2016

Nel 2014 nella stessa struttura vennero trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Ladri nell’oasi Wwf delle Cesine. ignoti la scorsa notte hanno rubato veicoli e attrezzi agricoli, per un valore di circa 200 mila euro, nell'area adibita a magazzino e autorimessa dell'Arif, l'Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali, ubicata nella masseria dell'oasi naturale 'Le Cesine'.

I ladri hanno portato via un fuoristrada Land Rover anticendio, un trattore con pala, un rimorchio, un cippatore, una trincia forestale e altre piccole attrezzature. I malfattori sono entrati dalla parte posteriore, forzando il cancello d'ingresso del cortile. Nella zona non esiste un sistema di videosorveglianza. A dare l'allarme questa mattina sono stati i dipendenti dell'Arif. Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Nel 2014, nella stessa struttura, furono trafugate le armi dalla caserma del Corpo forestale dello Stato.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/04/2018
Papa Francesco ha incontrato la comunità di fedeli ...
Cronaca
20/04/2018
Incidente alle porte di Lecce, il bus Stp pieno di studenti si è scontrato con una ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio è accaduto ieri sera a Gagliano del Capo ...
Cronaca
20/04/2018
L'episodio nei giorni scorsi nelle campagne di proprietà di un 49enne che si ...
Il Direttore Scientifico Francesco Scorrano ha diretto il Congresso dove era presente il Luminare di Pneumologia ...