Allaccio abusivo e furti, scattano le denunce. Tre automobilisti rifiutano test antidroga

giovedì 7 gennaio 2016

I carabinieri della Compagnia di Casarano sono stati impegnati nei giorni scorsi in una serie di controlli su tutto il territorio di competenza.

Furti, guida in stato di ebbrezza e reati vari: c’è questo nei servizi di controllo straordinario, che, nei giorni scorsi, ha visto i carabinieri della Compagnia di Casarano, impegnati su tutto il territorio di competenza.

A Ruffano, i militari hanno denunciato un 45enne del posto, P.G., per furto: l’uomo, infatti, sottraeva il furgone ad una ditta. Una volta fermato, il mezzo veniva recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario. A Racale, un altro uomo del posto, M.G., veniva sorpreso a tagliare alcuni alberi di ulivo, in un terreno agricolo, e ad impossessarsi della legna. Il soggetto veniva denunciato per furto e la legna recuperata e posta sotto sequestro. Ancora sul posto, i carabinieri sorprendevano un altro individuo, con oggetti atti ad offendere e per questo lo denunciavano.

A Parabita, militari locale stazione, a seguito di controllo a casa di un soggetto sottoposto agli arrestati domiciliari, riscontravano dopo una verifica più accurata che l’uomo aveva realizzato abusivamente un collegamento elettrico alla rete pubblica dal proprio contatore.  L’uomo veniva denunciato per furto di energia elettrica.

Riguardo la circolazione stradale,  sono stati  denunciati a piede libero dall’Aliquota Radiomobile di Casarano, tre soggetti, sorpresi alla guida in evidente stato di alterazione psicofisica: invitati a sottoporsi agli accertamenti opportuni per risalire ad un eventuale uso di sostanze stupefacenti, i tre si rifiutavano; un altro uomo, invece, è stato denunciato dopo essere stato sorpreso alla guida di un motociclo, privo di patente poiché mai conseguita. I mezzi nella circostanza venivano sottoposti a sequestro amministrativo.

Sono stati segnalati amministrativamente per uso non terapeutico di sostanza stupefacente quattro  ventenni di Racale, trovati in possesso di una modica quantità di marijuana per un peso complessivo di circa 4 grammi. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/12/2017
La coppia ha lasciato il bimbo che dormiva in auto nel ...
Cronaca
18/12/2017
Le navette gratuite funzioneranno ogni fine settimana fino ...
Cronaca
18/12/2017
Doppio incidente nel giro di poche ore a Lecce e sulla ...
Cronaca
18/12/2017
Il rogo in via della Costituzione, alla periferia del ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...