Epifania di dolore, al “Fazzi” muore il bimbo di 5 anni colpito da meningite. Donati gli organi

mercoledì 6 gennaio 2016

Non ce l’ha fatta il piccolo di appena 5 anni che da una settimana si trovava in coma, dopo essere stato colpito da una grave forma di meningite. In corso le pratiche per l’espianto degli organi.

Non ce l’ha fatta il bambino di cinque anni, da una settimana in coma nel reparto di Rianimazione del “Fazzi” di Lecce, dopo essere stato colpito da meningite da streptococco pneumonia: la conferma arriva direttamente dalle autorità mediche.

È la brutta notizia che arriva proprio nel giorno dell’Epifania e che purtroppo cancella le ultime, residue speranze di rivedere il bimbo fuori dal pericolo.

I genitori del piccolo hanno acconsentito alla donazione degli organi: saranno espiantati cuore, reni e fegato, che aiuteranno altri ammalati a vivere.

I funerali del piccolo si terranno 
venerdì pomeriggio alle ore 15.30 presso la chiesa di S. Bernardino Realino in via Degli Oropellai,10 a Lecce.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
19/05/2017
Diagnosi e cure personalizzate, “tagliate su ...
Sanità
18/05/2017
E' il terzo prelievo nel solo mese di maggio, l'ottavo nella Asl di ...
Sanità
16/05/2017
Il seminario ha l'obiettivo di formare e sensibilizzare alla donazione del ...
Sanità
12/05/2017
L’annuncio in queste ore chiarisce l’intenzione ...
La Banca Popolare Pugliese diventa fattore di innovazione unendo le sue capacità e la sua struttura al FEI, ...