Epifania di dolore, al “Fazzi” muore il bimbo di 5 anni colpito da meningite. Donati gli organi

mercoledì 6 gennaio 2016

Non ce l’ha fatta il piccolo di appena 5 anni che da una settimana si trovava in coma, dopo essere stato colpito da una grave forma di meningite. In corso le pratiche per l’espianto degli organi.

Non ce l’ha fatta il bambino di cinque anni, da una settimana in coma nel reparto di Rianimazione del “Fazzi” di Lecce, dopo essere stato colpito da meningite da streptococco pneumonia: la conferma arriva direttamente dalle autorità mediche.

È la brutta notizia che arriva proprio nel giorno dell’Epifania e che purtroppo cancella le ultime, residue speranze di rivedere il bimbo fuori dal pericolo.

I genitori del piccolo hanno acconsentito alla donazione degli organi: saranno espiantati cuore, reni e fegato, che aiuteranno altri ammalati a vivere.

I funerali del piccolo si terranno 
venerdì pomeriggio alle ore 15.30 presso la chiesa di S. Bernardino Realino in via Degli Oropellai,10 a Lecce.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
24/02/2017
La Asl Lecce sta proseguendo, secondo i tempi stabiliti, ...
Sanità
23/02/2017
In Provincia ogni anno più di 500 diagnosi: oltre a ...
Sanità
23/02/2017
Con la firma della convenzione l’ex Municipio in ...
Sanità
22/02/2017
Fegato, cuore e reni sono stati prelevati dal 35enne ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...