Poesia e memoria: nel “salotto letterario” si ricorda la figura di Salvatore Toma

lunedì 4 gennaio 2016

Si è tenuto ieri sera un incontro a Maglie sul noto poeta salentino, in un progetto dal basso che vuole condurre alla riscoperta delle radici e delle voci del territorio.

Una piccola “rivoluzione culturale” dal basso, nel ricordo di un letterato locale, che ha fatto parte della storia salentina recente e che ha dato lustro ad un territorio con la sua opera: è questo il senso dell’incontro tenutosi ieri sera a Maglie, nel segno della figura di Salvatore Toma.

Un gruppo di cittadini, impegnati nelle scuole, nell’associazionismo e nel mondo della cultura, ha voluto rendere omaggio al poeta magliese, il cui “Canzoniere della Morte” è stato pubblicato da Einaudi nel 1999, nel primo appuntamento del progetto “Salotti I-Tineranti”. Il progetto si pone come una proposta ambiziosa di riscoperta delle radici e delle voci dal Salento.

La serata di ieri, organizzata anche grazie all’impegno personale della docente dell’istituto Capece, Tina Cesari, e alla collaborazione di Gloria Costante, che ha presentato un suo lavoro sulla figura del compianto poeta, ha visto la partecipazione di Cesare Vernaleone, giornalista e conduttore radiofonico, e di Rosaria Ricchiuto, attrice e regista teatrale, entrambi ispiratori di questo progetto, che attraverso la partecipazione e la condivisione di ricordi e saperi, vuole creare un’ideale percorso nella “memoria” di personaggi che ancora oggi rischiano di finire nel dimenticatoio.

All’appuntamento ha preso parte anche Tebe Toma, figlia del compianto poeta, che ha proposto alcune proprie composizioni, interpretate dalla voce di Rosaria Ricchiuto. 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
23/05/2017
Dal 13 giugno al 31 ottobre in mostra presso il Museo ...
Cultura
19/05/2017
A trent’anni dalla scomparsa, una serie di eventi per ricordare “a great ...
Cultura
17/05/2017
Il Comune ha stretto un accordo con i volonatri del Fai per ...
Cultura
15/05/2017
Si è tenuto a Casamassella, presso il Palazzo ...
La Banca Popolare Pugliese diventa fattore di innovazione unendo le sue capacità e la sua struttura al FEI, ...