Arriva il bomber tanto atteso dai giallorossi: Caturano in prestito dall'Ascoli

lunedì 4 gennaio 2016

La squadra di mister Braglia potrà contare sul capocannoniere della scorsa stagione del girone C di Lega Pro.

Un altro rinforzo in attacco per tentare l’assalto alla Serie B. Il Lecce ha acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Salvatore Caturano, proveniente dall'Ascoli, con la formula del prestito. Il calciatore classe '90, di proprietà del Bari, nella passata stagione sportiva è stato il capocannoniere del Girone C di Lega Pro con 18 reti con la maglia del Melfi.

Intanto i giallorossi domenica 10 scenderanno in campo per l’ultima gara del girone d’andata, a Rieti, dove saranno ospite della Lupa Castelli Romani fanalino di coda.

Mister Piero Braglia non intende certo farsi trovare impreparato ad un appuntamento che per i suoi vuol dire tre punti obbligatori, e sta mettendo sotto torchio la squadra per farla recuperare appieno dallo stop per le vacanze. Dopo l’amichevole di ieri vinta per 5-0 con il Gallipoli, Moscardelli e compagni sono stati oggi impegnati in una singola seduta d’allenamento a Martignano, dove gli unici assenti erano Legittimo e Papini, entrambi a riposo causa influenza. Il Lecce tornerà ad allenarsi domani, quando disputerà una doppia seduta d’allenamento a porte chiuse all’Acaya Golf Club.

Nella giornata di oggi ha inoltre parlato in conferenza stampa il difensore giallorosso Gianluca Freddi, che ha tracciato un mini-bilancio della sua esperienza a Lecce fino ad oggi, non mancando di dire la sua sul prossimo impegno della squadra: “Lascio giudicare agli altri questa prima metà di stagione con questa maglia, perché di solito sono molto critico con me stesso. Credo in ogni caso che il bilancio sia positivo, ma naturalmente posso fare meglio. Cosa è mancato in queste settimane senza campionato? Più che il ritmo partita, penso alla tensione che di solito accompagna la settimana prima dell’incontro. Ora però è di nuovo tempo di scendere in campo, e dobbiamo farlo con il piede giusto. Domenica ci attende una gara sulla carta facile, ma non sarà così. La Lupa Castelli Romani ci aspetterà e cercherà di ripartire. Sarà una gara tosta e fisica, e noi dovremo farci trovare pronti”.

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
26/07/2016
Singolare richiesta da un futuro papà che prenota un abbonamento per il ...
Calcio
25/07/2016
“La nostra terra è la nostra maglia”. ...
Calcio
25/07/2016
A deciderlo, la Lega Calcio Serie A, che manderà la partita dei giallorossi in ...
Calcio
24/07/2016
L'ex del Cosenza, ora tra le file del Lecce, racconta il suo approdo tra i giallorossi: ...
Tappa a Gallipoli per l'ensemble giudata da Claudio Prima. Lunedì 25 luglio, ore 21, ingresso ...