Tutti a dieta! Ecco qualche consiglio per disintossicarsi senza sforzi

sabato 2 gennaio 2016
Fino a ieri dalla bilancia si è stati a debita distanza. Ci si è concessi anche a Capodanno qualche (ulteriore) sgarro. Ma da oggi niente più scuse: tutti a dieta.

Quindi? Digiuno? Assolutamente no. Il metodo migliore per tornare in forma dopo gli abusi delle feste non è certamente quello di ridursi a pane (integrale) e acqua (iposodica). Basterà prevedere qualche giorno di magra a partire da domani e poi seguire i dettami della dieta mediterranea che, per quanto possa essere guardata con un certo scetticismo da chi vuole perdere i celeberrimi 7 kg in 7 giorni, è certamente quella che, a lungo andare, consentirà di raggiungere il peso forma senza rinunce e senza procurare danni alla salute.

Quindi si a due, tre giorni di magro subito dopo Capodanno per permettere a fegato e reni di smaltire le tossine accumulate durante gli infiniti pranzi e le lunghissime cene. Ne trarrete vantaggio immediato sentendosi meno gonfi, meno stanchi e meno appesantiti.

Mai derogare alle regole della corretta alimentazione: cinque pasti, tre principali e due spuntini. Abbondate con la colazione (con fibre e cereali integrali), equilibrate il pranzo e riducete la cena. Ad ogni pasto principale si prediligano verdura, carne o pesce basta che siano magri e cotti alla griglia o al vapore. No a salse e intingoli, no a zuccheri e alcool, si a due litri d'acqua al giorno.

Non riuscite a berli? Avete mai provato con qualche foglia di basilico lasciata per un paio d'ore o in alternativa qualche fettina di cetriolo? Il gusto vi sorprenderà e vi convincerà a bere un po' di più. Provare per credere. Poi qualche piccolo stratagemma disintossicante e drenante: appena svegli sorseggiate una tisana tiepida di betulla e tarassaco e, se possibile, una centrifuga di cetrioli o finocchi con una punta di zenzero. Consigliato, in alternativa, un bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone, aiuta a depurare l'organismo e a regolarizzare l'intestino. Se la tisana non è gradita al mattino allora godetevela la sera prima di andare a dormire.

L'ultimo consiglio – e non poteva che essere così – è quello di muoversi: bastano 30-40 minuti di corsa, camminata, cyclette o di esercizi aerobici. Per chi non ha tempo e modo di andare in palestra su internet ci sono tanti workout da fare in casa. Basta scegliere quello che più si avvicina al proprio gusto per dare una svolta al 2016, meno fat e un po' più fit.  

Altri articoli di "Salute e Benessere"
Salute e Benesser..
16/01/2017
Le vacanze di fine anno sono appena terminate e molti di noi hanno dovuto spostare il ...
Salute e Benesser..
13/01/2017
Martedì 17 gennaio il castello Carlo V di Lecce ...
Salute e Benesser..
12/01/2017
Il dottor Nicola Di Renzo, direttore di Ematologia e ...
Salute e Benesser..
03/01/2017
Nel Salento picco d’influenza con tanti cittadini ...
Dal 21 al 29 gennaio torna a Lecce il festival dell’arte e della letteratura per ragazzi per “scrutare ...