Sterilizzazione canina, riapre la struttura chiusa da luglio

giovedì 31 dicembre 2015

Intervento del commissario Guido Aprea presso la nuova dirigenza della Asl di Lecce.

Riapre la struttura per la sterilizzazione canina a Gallipoli. Il servizio di veterinaria per la sterilizzazione dei cani randagi presenti era stato soppresso dallo scorso mese di luglio e trasferito nella struttura di Scorrano.  Ad attivarsi per la riapertura il commissario straordinario della Città di Gallipoli, Guido Aprea che si è direttamente interessato alla questione, scrivendo prontamente una nota al direttore generale dell’Asl, Silvana Melli, segnalando le difficoltà dell’utenza e chiedendo, contestualmente, una pronta risoluzione della problematica, attraverso la riattivazione del servizio. Così, dopo circa dieci giorni, dallo scorso 24 dicembre, il servizio è stato ripristinato nella cittadina ionica. “Ringrazio la dottoressa Melli per aver prontamente accolto e dato seguito, con fattiva disponibilità – ha commentato il commissario – alla riattivazione di un servizio la cui carenza aveva creato oggettive difficoltà all’utenza. Quanto fatto rientra in ciò che avevo promesso all’atto del mio insediamento: massimo impegno ed uguale trasparenza, nonché erogazione dei servizi in favore dell’utenza”.

Altri articoli di "Animali"
Animali
16/02/2017
La nuotata immortalata questa mattina e pubblicata su ...
Animali
14/02/2017
La proposta di Lecce in discussione domani in Regione ...
Animali
09/02/2017
La segnalazione è arrivata via Facebook da parte ...
Animali
08/02/2017
Il video riprende un cavallo forzato durante la ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...