Pianoforte, parole e suoni: al Fondo Verri De Vitis e Longo per Le Mani e l’Ascolto

martedì 29 dicembre 2015

Domani, 30 dicembre, appuntamento al Fondo Verri di Lecce con Gloria De Vitis e Gianluca Longo. La rassegna andrà avanti fino al 7 gennaio.

Nuovo appuntamento al Fondo Verri per la rassegna “Le Mani e l’Ascolto, incontri con il pianoforte tra parole e suoni. Domani, 30 dicembre, ospiti della serata saranno Gloria De Vitis e Gianluca Longo.
A partire dalle 19.30, ad aprire la quarta serata saranno le letture di Gloria De Vitis autrice della raccolta di racconti “Turbata” edita da Esperidi. Protagonista di ogni racconto è il turbamento che attraversa i personaggi e profondamente coinvolge chi legge. Qual é il vero confine tra il bene e il male, tra amore e disprezzo? Amore, è veramente gentilezza o anche "violazione dell'integrità degli individui"? Parola dopo parola, racconto dopo racconto, ci si interroga sull'io, "su questo delirio dei molti". Un libro dedicato alla vita e alla sua multiforme natura.

A seguire la musica delle corde di Gianluca Longo che proporrà la sua ultima creazione  “Aubergine”, solo mandola e chitarra nei dieci brani che lo compongono, un viaggio nelle melodie che tessono la cultura del Mediterraneo. Scrive l’autore: “Aubergine cammina tra volti, cercando. Ha girato il mondo, rincorrendo suoni di corde....”.

Appuntamento il 30 dicembre, ore 19.30 - Fondo Verri - via Santa Maria del Paradiso 8.a (nei pressi della Chiesa del Rosario - Porta Rudiae)  - Lecce
Info 0832-304522 (mobile 389.1252739) –
email: fondo
verri@tiscali.it - marinomauro7@gmail.com
www.fondo verri.blogspot.com

 

 

 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
26/09/2016
La scuola di scrittura sbarca nel Salento e organizza un ...
Cultura
17/09/2016
Il bonus da 500 euro per i 18enni è attivo: il ...
Cultura
13/09/2016
64 comuni si mettono insieme per partecipare all'Avviso ...
Cultura
12/09/2016
L'università popolare Asylum riapre i battenti: dal 15 settembre, due volte a ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...