Successo per Betitaly Maglie: battuta Proger Volley Friends Roma per 3 a 1

lunedì 21 dicembre 2015

Importante vittoria della squadra magliese, dopo il cambio di panchina con l’avvicendamento tra Solombrino e Giandomenico.

In campo finisce tra abbracci e pacche sulle spalle, mentre il pubblico rossoblu attende festoso di “battere il cinque” con le proprie atlete che passano a trenino sotto la gradinata. Cancellata ogni paura, si può finalmente tirare un bel sospiro di sollievo. È la foto dell’immediato post-gara di Betitaly Maglie – Proger V. Friends Roma, gara ad alto contenuto emozionale, giunta al termine di una settimana delicatissima in casa magliese, dopo l’improvviso cambio di guardia in panchina tra Solombrino e Giandomenico.

Ne viene fuori un match carico di pathos e tutt’altro che noioso, ricco di scambi di gioco lunghi e molto combattuti, nel quale alla fine l’ha spuntata un Maglie motivato, convinto e concentrato, capace di scrollarsi di dosso anche una partenza da incubo. Roma infatti passava addirittura a comandare la gara, grazie ad uno sprintoso finale di primo set, quando sul 23-23 approfittando di un diagonale out di Corallo, non si lasciava sfuggire il ghiotto set-ball a disposizione. E proprio in quel preciso momento sembravano materializzarsi timori di ogni genere.

Il rischio che capitan Paola Cesario e compagne potessero accusare il colpo era alto. Accadeva invece che, armate di coraggio e tenacia, le magliesi si rimettevano al lavoro, riuscendo a mantenere la necessaria lucidità, fino a ritrovare quella sicurezza di cui c’era bisogno e a impossessarsi del pallino del gioco, al cospetto di un sestetto coriaceo, quello romano, che in difesa non lasciava cadere nessun pallone . Che la musica fosse cambiata lo si intuiva al secondo time out tecnico, quando un Maglie decisamente rinfrancato  tornava in panca sul 16-9. Da lì in avanti il cospicuo vantaggio veniva non solo difeso, ma incrementato fino al 25-15 che riportava in equilibrio il conto dei set. Si tornava in campo con un Maglie galvanizzato dall’evoluzione della gara, mentre la spregiudicatezza del giovane team ospite perdeva un po’ di smalto sull’incedere del sestetto rossoblu, che faceva capire di aver ormai “inquadrato” vizi e virtù delle avversarie e necessarie contromisure. Il confronto era a tratti aspramente combattuto con attacchi e difese repentine in azioni di gioco a tratti interminabili, che il pubblico ovviamente sembrava gradire.

Tra le fila magliesi c’era più attenzione e si sbagliava meno, tanto che punto su punto si riusciva a sgretolare l’ostinata resistenza di Roma, che dalla sirena del secondo tempo tecnico, il + 4 di Guidozzi, Liguori e socie diventava sino alla fine del set un sonoro + 12. Al richiamo in campo dopo i tre minuti di riposo, la quarta frazione partiva con un sostanziale equilibrio. Le capitoline erano ancora caparbiamente in palla, ma di fronte ad un Maglie aggressivo e concentrato, ben messo in campo, molto reattivo e forte nel saper fare la differenza e domare l’avversario. Il 25-15 finale era eloquente e il fischio di chiusura da parte dell’arbitro sembrava scacciare ogni paura, dopo giorni di fatica e di grande impegno per affrontare al meglio questa delicata gara. “Stasera avevamo assolutamente bisogno di vincere, senza se e senza ma – commentava il nuovo allenatore Emiliano Giandomenico, - e al di là di come siamo riusciti a costruircela, sono soddisfatto perché subito sotto di un set siamo riusciti a far fronte ad una situazione veramente difficile. Il nostro campionato prende il via con questa gara e ci prepariamo a lavorare sodo per recuperare il terreno perso  e magari cominciare anche a divertirci”.

Tre punti pesanti, in una gara che andava assolutamente vinta, per dar forma alla grande volontà di risalire la classifica, prima della lunga pausa di campionato (si riprenderà il 9 gennaio con la trasferta ad Isernia) che servirà a ridisegnare il Maglie del nuovo corso di Giandomenico. A cominciare dall’innesto di “bocca di fuoco” Kostadinova, che ieri ha assistito ed ha incoraggiato le compagne dagli spalti ed è pronta a indossare la sua nuova maglia. Ma sommessamente nel team magliese si sussurrano altre gustose novità, che il presidente Andrea Bavia si dice disposto a regalare sotto l’albero di Natale alla squadra, ai tifosi ed alla città.  

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
25/05/2016
La manifestazione, che si terrà dal 10 al 12 giugno ...
Altri Sport
23/05/2016
Ad affermarsi Lal Lisi, vincitore assoluto nella ...
Altri Sport
22/05/2016
La squadra magliese si conferma a Milano la prima tra tutti i gironi. Anche contro il TC ...
Altri Sport
21/05/2016
In serie B incontro difficiledel Maglie contro il TC ...
Dopo la finale di Amici, la cantante porta in tour per l'Italia l'album d'esordio.  Elodie Di Patrizi torna nel ...