Quattro nomi per un posto: parte la sfida a colpi di like per lo “sportivo otrantino dell’anno”

martedì 15 dicembre 2015

Da oggi fino al 15 gennaio, lo spazio d’informazione “Otranto Sportiva”, sulla propria pagina facebook, permette di indicare con un “mi piace” lo sportivo più significativo dell’anno che si chiude: quattro i nomi in corsa.

Un “like” per indicare lo sportivo otrantino dell’anno: a lanciare l’iniziativa di “Otranto Sportiva”, spazio d’informazione gestito da Andrea Angelini, che si pone come finalità quello di dare voce e spazio agli sport “minori” praticati sul territorio di Otranto e che spesso non trovano particolare attenzione su giornali, riviste, rotocalchi e web.

L’idea, giunta al secondo anno, prevede una votazione libera a colpi di like tra una rosa di quattro candidati “papabili”, che hanno segnato la storia sportiva locale nell’anno appena trascorso: tra loro, colui che riceverà più “mi piace” sulla pagina facebook di OtrantoSportiva, nell’album “Personaggio sportivo 2015” si aggiudicherà il riconoscimento. Le votazioni partono oggi e si chiuderanno il prossimo 15 gennaio.

I quattro candidati in corsa sono: mister Alessandro Cariddi, allenatore dell’Asd Hydruntum Calcio, formazione calcistica di recente formazione, che ha saputo guidare alla promozione in Seconda Categoria: “Giovane tra i giovani – si legge nella motivazione - e vero esempio per tutti loro ai quali ha dimostrato che con dedizione, a volte, i sogni si possano realizzare”; Mattia Chiarelli, giovane giocatore di tennis, la cui dedizione a questo sport, ereditata dal padre, “lo ha portato – si legge nella motivazione - ad essere uno dei giovani più promettenti che Otranto abbia mai avuto. Il suo continuo allenarsi con invidiabile costanza e passione permette a molti di appassionarsi a questo splendido e non semplice sport”.

E ancora Riccardo Ghislanzoni, la cui dedizione al karate, millenaria arte di difesa a piedi nudi che insegna autocontrollo, disciplina, umiltà vincendo la propria presunzione, gli ha permesso di trasmettere ai propri allievi “la sua passione nonostante le tante difficoltà incontrate nel riuscire a fare al meglio ciò che per lui è ormai un vero stile di vita”. E, infine, Andrea Salvadore, carismatico allenatore del FC Otranto, autore insieme alla squadra della prima e storica promozione nel campionato di Eccellenza, risultato mai raggiunto finora nella Città dei Martiri.

Questo concorso, giunto alla seconda edizione, ha già avuto un vincitore nel 2014: per gli utenti di facebook il personaggio sportivo dell’anno scorso è stato il giovane campione delle due ruote, Jacopo Shito. Da oggi è corsa al suo successore.

 

Altri articoli di "Web"
Web
18/05/2016
Dalla musica al cartone animato: la ninna nanna salentina ...
Web
16/05/2016
Il video accompagna l’ultimo singolo del rapper, con la regia di Mauro Russo e la ...
Web
06/05/2016
È uscito il video del nuovo singolo, che anticipa l’album: ma non c'è ...
Web
19/04/2016
Sollecitato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ...
Giovedì 2 giugno alla Masseria Ospitale il gigante reggae: dall’Inghilterra Jah Shaka Evento ...