Judo, finali nazionali a Roma per sette atleti salentini

venerdì 4 dicembre 2015

Sette gli atleti che rappresenteranno il Salento nella finale del campionato italiano esordienti presso il PalaPellicone di Roma.

Sono sette gli atleti che rappresenteranno il Salento nella finale nazionale del Campionato Italiano Esordienti M/F di judo, in programma sabato e domenica prossimi presso il “PalaPellicone” di Roma (Ostia Lido). Per sei di loro l’accesso alla finale è arrivato in seguito alle qualificazioni regionali, dominate soprattutto nella categoria 40 kg, dove Giuseppe Sperti e Federico Leone si sono piazzati rispettivamente 1° e 2°.

In particolare Sperti, tesserato per l’Asd Judo Club Ruffano, nel primo incontro ha eliminato il rivale più quotato della competizione, ovvero Savino Losito della Virtus Judo Andria, battendo poi Gabriel Gasbarro della Palestra Asd di Martina Franca nel turno successivo e aggiudicandosi lo scontro finale tutto salentino. Nell’altra pull della stessa categoria, invece, Leone della Budokan Judo Lecce ha eliminato Giuseppe Fornelli della Nex Accademy Judo di Bari nel primo incontro e Alessandro Gasbarro (fratello di Gabriel) della palestra ASD di Martina Franca nel secondo. Nello scontro finale con Sperti i due salentini ormai qualificati hanno disputato un incontro all’insegna del fair play.

Nella categoria 50 kg a distinguersi è stato invece Francesco De Carlo (Judo Club Olimpia Lizzanello) che ha superato due avversari di tutto rispetto: Cristian Ugenti della Pol. Dilettantistica Judo di Bari nel primo combattimento ed il conterraneo Diego Carinola della Judo Nippon di Martano nel secondo incontro. A qualificazione ottenuta, De Carlo è stato poi battuto da Vincenzo Falcone dell’Olympia Judo di Gioia del Colle dopo un incontro improntato soprattutto alla massima attenzione per arrivare in finale nazionale in perfetta forma fisica.

Nella categoria 55 kg l’atleta Andrea Giaccari della Judo Club Ruffano ha eliminato Mark Bazhinskiy dell’ASD Team Puglia di Bari nel primo incontro, Cosimo Morciano della Polisportiva Judo Palagiano nel secondo incontro, perdendo poi la finale con Luigi Milillo della rinomata ASD Kankudai di Bari nel terzo.

Nella categoria 66 kg si è qualificato Armando Richard Sanapo della Judo Club Shintai di Supersano, superando Edmondo Nassi dell’ASD Atletico Serafino di Bari e Marco Martucci della Judo Club Olimpia Lizzanello, e perdendo con Alessandro Chirulli della Palestra ASD di Martina Franca.

Nella categoria +81 kg Pierandrea De Donno della Judo Club Olimpia di Lizzanello è approdato direttamente in finale in virtù della sua partecipazione ai Trofei internazionali “Città di Taranto” e “Città di Aquila”, valevoli per la classifica del Trofeo Italia.

Nel settore femminile ha staccato il biglietto per Roma Sara Rosafio dell’ASD Mizu di Leverano.

«La qualificazione di ben 7 atleti fa sperare in una buona riuscita della finale nazionale – ha dichiarato Gianfranco Marchello, responsabile provinciale FIJLKAM, settore Judo -. Allo stesso tempo ci fa avere fiducia in un futuro sempre più roseo in questa disciplina, ottimamente rappresentata non solo dai nostri bravi atleti ma anche dai loro tecnici: Alessio Marchello per la Judo Club Olimpia Lizzanello, Roberto Orlando per la Judo Club Ruffano, Giuseppe Frascaro per la Shintai di Supersano, Simone Longo per la Budokan Judo Lecce e Daniela Orlanduccio per la rappresentanza femminile della ASD Mizu di Leverano. A tutti loro un sincero in bocca al lupo».

Altri articoli di "Lizzanello"
Lizzanello
28/11/2019
 La polizia provinciale comunica il piano di prevenzione con autovelox, telelaser e ...
Lizzanello
21/11/2019
La violenta aggressione nella serata di ieri nei pressi di un bar nella piazza del ...
Lizzanello
31/10/2019
I sindaci dei Comuni di Lequile, Lizzanello, San Donato di ...
Lizzanello
28/10/2019
La polizia provinciale comunica il piano di prevenzione con ...
Insieme al dottor Eugenio Romanello, dermatologo di grande esperienza per le malattie veneree, a Lecce va in pensione ...
clicca qui