Il Comune sul senzatetto Mennuni: "Ha rifiutato il posto letto, vivere nel Fiorino è una sua scelta"

lunedì 26 ottobre 2015
Il sindaco Perrone sulla vicenda del signor Mennnuni: "Gli abbiamo offerto diverse soluzioni, ma non ha mai accettato". 

"L'amministrazione comunale e la Caritas hanno più volte proposto al signor Mennuni un posto letto nella casa della Carità, sempre rifiutato".
Inizia così il comunicato del sindaco Paolo Perrone in merto alla vicenda di Ugo Mennuni, che vive da mesi in un Fiorino in una traversa di via Giovanni Paolo II. La questione, periodicamente sollevata all'attenzione del pubblico, trova così una risposta dall'amministrazione, anche se non nella direzione desiderata dallo stesso Mennuni e da chi, da mesi, lo aiuta a sopravvivere.
"È stato di recente convocato dai servizi sociali del Comune che gli hanno prospettato la possibilità di un alloggio abitativo presso una casa di riposo. Anche questa soluzione è stata rifiutata. Il sig. Mennuni, che come hanno accertato gli uffici è titolare di pensione, pretende una casa, nonostante la sua situazione reddituale e familiare non gli consentano la precedenza rispetto a famiglie che versano in condizioni ben più gravi della sua. Evidentemente vivere in un furgone è per Ugo una scelta. Se così non fosse stato, avrebbe optato per un tetto già molto tempo fa".
Altri articoli di "Lecce"
Lecce
15/12/2019
In migliaia si sono ritrovati sul sagrato della Chiesa ...
Lecce
15/12/2019
L'iniziativa organizzata dall'assoziazione "Cuori e ...
Lecce
15/12/2019
Il progetto ha già cambiato volto ad alcuni palazzi ...
Lecce
14/12/2019
Tre a zero delle rondinelle che al Rigamonti mettono ...
Nel Centro Calabrese di Cavallino si è tenuto un convegno per fare chiarezza sulle grandi opportunità che ...
clicca qui