Blocco degli stipendi illegittimo, per Fsi Lecce è “una vittoria a metà”

venerdì 26 giugno 2015

La segreteria provinciale della federazione sindacati indipendenti commenta quanto deciso dalla Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittime le norme sul blocco dei rinnovi contrattuali nel pubblico impiego.

“Finalmente la Corte costituzionale ha dichiarato illegittime le norme nazionali che dal 2010 hanno bloccato i rinnovi contrattuali nel pubblico impiego, creando un lento e graduante impoverimento dei pubblici dipendenti”: esordisce così il segretario provinciale di Adassanità, la Federazione dei sindacati indipendenti, commentando quanto deciso dall’organismo giuridico.

Nello specifico, la Corte costituzionale, in relazione alle questioni di legittimità costituzionale sollevate con le ordinanze R.O. n. 76/2014 e R.O. n. 125/2014, ha dichiarato, con decorrenza dalla pubblicazione della sentenza, l’illegittimità costituzionale sopravvenuta del regime del blocco della contrattazione collettiva per il lavoro pubblico, quale risultante dalle norme impugnate e da quelle che lo hanno prorogato.

“Registriamo però il mancato coraggio da parte della Consulta – prosegue - di fare ciò che andava fatto”: per Perrone andava riconosciuta l’illegittimità del blocco contrattuale sin dal 2010 e non solo per il futuro, sottolineando che i giudici hanno perso un’occasione importante per ridare dignità ad oltre 3 milioni e 300mila lavoratori.

In più, per il segretario ci sarebbe una grave discriminazione verso i lavoratori del pubblico impiego: “La stessa Corte infatti, nei giorni scorsi, dopo aver bollato come illegittime le norme sul blocco delle indicizzazioni delle pensioni, riconosceva il diritto dei pensionati al recupero degli arretrati. Per i dipendenti pubblici niente arretrati”.

“La sentenza – continua -, finalmente obbliga il governo a riaprire la contrattazione nel pubblico impiego. La Fsi ha già inserito nella propria piattaforma contrattuale il recupero economico del potere d’acquisto perso in questi anni dai lavoratori”. La federazione chiede l’immediata riapertura economica dei contratti.

 

TAG: economia
Altri articoli di "Lecce"
Lecce
15/12/2019
In migliaia si sono ritrovati sul sagrato della Chiesa ...
Lecce
15/12/2019
L'iniziativa organizzata dall'assoziazione "Cuori e ...
Lecce
15/12/2019
Il progetto ha già cambiato volto ad alcuni palazzi ...
Lecce
14/12/2019
Tre a zero delle rondinelle che al Rigamonti mettono ...
Nel Centro Calabrese di Cavallino si è tenuto un convegno per fare chiarezza sulle grandi opportunità che ...
clicca qui