Storino batte Guido e Monteroni cambia: una donna alla guida della città

lunedì 1 giugno 2015

Successo di proporzioni importanti quello della candidata di Pd, Udc, Ncd e Fratelli d’Italia, capace di fare la differenza e di battere in maniera ampia i due ex sindaci in corsa nelle due altre civiche in campo.  

Dopo anni di centrodestra al governo di Monteroni, il comune del Nord Salento cambia colore politica e vede alla guida della città salire una donna, che la spunta contro i due ex sindaci in campo.

È Angela Storino il nuovo sindaco della città, grazie alla civica “Cambia Monteroni” in cui confluivano diverse sensibilità politiche, tra cui Pd, Udc, Ncd, Fratelli d’Italia ed altri ancora. Una civica della “larghe intese” utile a sconfiggere l’ex sindaco Lino Guido e il predecessore, Marcello Manca, alla guida di una seconda civica di sinistra.

Storino si afferma con 4348 voti pari al 53,27% dei consensi totali, battendo Guido che si ferma a 2884 preferenze, pari al 35,33%. All’11% circa con 929 voti Manca. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
18/01/2017
La gara riguardava un bacino di 50mila abitanti dei comuni di Tricase, Tiggiano, ...
Politica
18/01/2017
L’ex assessore si gode il successo dei tavoli ...
Politica
18/01/2017
Il consigliere regionale torna a parlare del progetto del ...
Politica
18/01/2017
Il 20 gennaio è San Sebastiano, patrono della ...
Dopo l’appello lanciato sul web, il Comune raccoglie e firma una delibera di giunta per sostenere ...