Martano cambia: vince Fabio Tarantino che batte il centrodestra e il suo Pd

lunedì 1 giugno 2015

Successo straordinario del candidato di sinistra, che batte il volto ufficiale del Pd e il centrodestra dell’ex assessore Antonio Carra. Dopo i veleni delle primarie, arriva il primo risultato che determinerà importanti analisi politiche.

Era una delle sfide più attese per via del lungo antefatto consumatosi nel centrosinistra locale e, come in un film che si rispetti, a Martano, la vittoria arriva per l’outsider di turno. Il nuovo sindaco della comunità grika è Fabio Tarantino (foto dal suo profilo fb), il candidato indipendente del Pd, che aveva rotto col centrosinistra ufficiale, dopo l’esito delle primarie favorevole a Piero Zacheo e il mancato ricorso ad un turno di ballottaggio dopo il “caso” dei voti in più rispetto alle schede registrate.

È il risultato più clamoroso per due ragioni, perché sconfessa la posizione assunta dalla segreteria cittadina e confermata dalla segreteria provinciale, e soprattutto perché riconsegna l’amministrazione al centrosinistra con una conta dei voti interna, avvenuta alla luce del sole, di fronte agli elettori.

Sconfitto pesantemente, invece, il candidato del centrodestra, Antonio Carra, già assessore nella giunta precedente, guidata dal non ricandidato Coricciati, ma protagonista di uno straordinario gesto di fair play nei confronti del vincitore, come immortalato in uno scatto che sta facendo il giro del web. 


M.B.

Altri articoli di "Politica"
Politica
26/05/2017
Il giudice e presidente onorario della Suprema Corte ...
Politica
26/05/2017
Il complesso architettonico che sorge all'ingresso della ...
Politica
26/05/2017
Fragassi: “Inaccettabile, sarebbe violato articolo 75 ...
Politica
25/05/2017
Ieri pomeriggio il question time alla Camera. Matarrelli ...
"L'upgrade dei ristoranti di sushi" arriva nel capoluogo salentino da un'idea di Gianni ...