Peggioramento nel weekend, possibile forte maltempo

mercoledì 13 maggio 2015

Il peggioramento delle condizioni atmosferiche atteso da domani al nord e nel ?weekend? al sud pare possa essere particolarmente accentuato anche sulle nostre regioni. La causa è da attribuire ad una piccola e insidiosa goccia fredda che scivolerà lungo la penisola italiana, alimentando al suolo una circolazione depressionaria che accentuerà ulteriormente le condizioni di instabilità.

Proprio le ridotte dimensioni della struttura barica in oggetto pongono ancora delle incertezze circa l'esatta distribuzione delle precipitazioni più intense, la quale potrà essere determinata solo tra domani e soprattutto dopodomani, pur mantenendo sempre la consapevolezza circa possibili margini di errore.

Attualmente i modelli previsionali indicano le zone centro-settentrionali come quelle più esposte ai flussi instabili, le quali già da venerdì riceveranno i primi rovesci di calore mentre tra la seconda parte di sabato e gran parte di domenica rischieranno di essere interessate da precipitazioni particolarmente intense; il Salento sembra essere più al riparo, almeno per ora, ma sempre in un contesto di accentuata instabilità.

Vi lasciamo con questa mappa relativa alle precipitazioni attese nelle prime ore di domenica, la quale non vuole affatto essere esaustiva circa la loro distribuzione ma è utile a capire l'entità del peggioramento in questione. Ne riparleremo domani, nel frattempo potete consultare le nostre mappe su scala europea, nazionale e locale (wrf) su www.meteonetwork.it/models

Fonte: MeteoNetwork Puglia

(foto Bruno Barillari)

 
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
22/10/2019
Secondo i principali modelli di calcolo la via d'uscita dall'assoluto dominio ...
Meteo
21/10/2019
Una vasta struttura altopressoria domina i settori centro-orientali europei con ...
Meteo
19/10/2019
Cielo sereno o poco nuvoloso, con temperature stazionarie o in lieve incremento (max ...
Meteo
18/10/2019
Ancora instabiità di stampo estivo: attenzione ...
I numeri sono confortanti: con le nuove tecnologie e con le nuove terapie guariscono di più i piccoli colpiti ...
clicca qui