La primavera si fa attendere: tutto rimandato ad aprile

domenica 22 marzo 2015
Instabilità ancora sul Salento: ancora freddo anche la prossima settimana.

La costante latitanza dell'alta pressione favorirà il reiterarsi dell'anomalia barica negativa presente sul Mediterraneo centro-occidentale la quale richiamerà frequenti perturbazioni atlantiche anche verso l'Italia.
Le regioni meridionali saranno quasi costantemente sotto il richiamo ascendente della struttura depressionaria, con conseguente azione delle umide correnti meridionali che porteranno passaggi piovosi anche abbondanti.

A tal proposito osserviamo gli spaghi, l'elaborazione grafica di 20 diverse proiezioni modellistiche che riportano in alto l'andamento termico confrontato con la media del periodo (linea rossa spessa), in basso le precipitazioni. Appare evidente come la settimana e probabilmente l'intera terza decade di marzo saranno caratterizzate da poche variazioni delle temperature, che grossomodo non si discosteranno molto della media mensile, mentre l'instabilità si farà presente e potrà essere a tratti anche piuttosto accentuata, alternata a brevi pause più asciutte.

La primavera 2015 ancora non decolla, appuntamento probabilmente rimandato ad aprile.

Fonte: 
Meteonetwork Puglia e Basilicata ONLUS

TAG: meteo, salento
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
19/11/2019
Una nuova perturbazione, l'ennesima di questo novembre, sta interessando l'Italia in ...
Meteo
18/11/2019
Torna a splendere il sole su tutta la Puglia, ma il tempo ...
Meteo
16/11/2019
La giornata di domani sarà segnata da un peggioramento del tempo a causa del ...
Meteo
14/11/2019
Dopo l'allontanamento della perturbazione il tempo ...
La prematurità non è rara nemmeno nel Salento: le cause che determinano una nascita anticipata sono ...
clicca qui