Fazzi, dopo il furto e grazie a una colletta torna il televisore nel reparto di Radioterapia

martedì 10 marzo 2015

I pazienti della sala di attesa avranno nuovamente la tv a disposizione grazie alla generosità del gruppo “Compro-vendo-baratto” di Lecce che si è attivato dopo aver appreso del furto di fine febbraio.

Grazie alla generosità del gruppo «Compro-vendo-baratto» di Lecce i volontari hanno raccolto anche di più della somma necessaria e questa mattina hanno installato il nuovo televisore da 55 pollici, in sostituzione di quello portato via da ignoti la sera del 22-23 febbraio scorsi.

Il nuovo televisore è uno Smart di ultima generazione ed è stato imbullonato al muro con delle staffe per evitarne l’asportazione: “Quando ho appreso la notizia – ricorda oggi Gianluca D’Elia, il  promotore dell’iniziativa  – volevo donare il mio televisore di casa. Poi ho pensato di coinvolgere la solidarietà di tutti. Ed è così che è nato il concreto supporto del gruppo”.

Nei giorni scorsi è stato aperto un conto corrente su Paypal dove sono confluite le donazioni di circa un terzo della somma occorrente. “Gli altri due terzi – fa sapere Gianluca - li ho raccolti manualmente perché la gente veniva a bussarmi direttamente in casa, per testimoniare concretamente la loro generosità. In 4 giorni abbiamo chiuso la raccolta”. “La speranza – si augura oggi Gianluca - è che tutto questo non accada più, soprattutto in questi luoghi di dolore. Se dovessero rimanere dei soldi, vorremmo aiutare una famiglia bisognosa”.

Ed è a questo punto che Gianluca D’Elia ha lanciato un appello direttamente all’autore del gesto: “Se questa persona l’ha fatto per un estremo bisogno, può restituire il televisore e noi doneremmo alla sua famiglia la somma rimanente”.  Il primario  del reparto, il dottore Mario Santantonio, ha ringraziato il gruppo per il nobile gesto.

Fonte: Salute Salento.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
23/08/2019
Il direttore generale della Asl Rodolfo Rollo spiega i ...
Sanità
19/08/2019
Il Progetto “Minore” raddoppia: proroga di un ...
Sanità
05/08/2019
Una “fermata” per cambiare il pannolino e fare ...
Sanità
05/08/2019
Sedici gli operatori a lavoro per tutto il mese di agosto. Il servizio gratuito di ...
Aumentano le persone che decidono di conservare i propri spermatozoi o gli ovuli in attesa del momento giusto. ...
clicca qui