Nuova vittima dell'influenza H1N1 a Lecce? la Asl smentisce

martedì 3 febbraio 2015
Forse un equivoco alla base della notizia diffusa dalla direttrice dell'Osservatorio epidemiologico pugliese durante un convegno a Bari.

Nessun caso di influenza aviaria in Provincia di Lecce. La Asl non ha confermato la notizia del decesso (sarebbe stato il sesto dall’inizio dell’epidemia) diffusasi a margine di un convegno a Bari dopo la relazione di Cinzia Germinario, responsabile dell'Osservatorio epidemiologico regionale pugliese, così come riportato da Agi.

“Ad oggi ci sono 40 persone ricoverate in rianimazione per casi gravi e complicati di influenza - ha detto la Germinario - abbiamo registrato sei decessi e abbiamo ad oggi quasi 150mila soggetti che si sono ammalati. Il virus che sta circolando è H1N1 purtroppo, che è quello del famigerato picco pandemico del 2009, e in misura minore l'H3N2 che ha presentato una variazione".

Per questo, ha aggiunto l'infettivologa barese, "il vaccino potrebbe non essere efficace completamente nei confronti di questo virus però - chiarisce - nel 90% dei casi ritroviamo il primo ceppo H1N1". La dottoressa Germinario ha chiarito che vaccinarsi in questi giorni è possibile e consigliabile "poiché non abbiamo raggiunto ancora il picco e quindi il numero di casi raggiunti in queste ore ce lo fa pensare”.

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
21/10/2019
Stamattina l’insediamento del nuovo amministratore: ...
Sanità
21/10/2019
Il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, ...
Sanità
16/10/2019
Nell’audizione in commissione regionale di studio e ...
Sanità
15/10/2019
Evento itinerante nei Comuni organizzato dall' Asl di ...
Sovrappeso e obesità sono grandi problemi che colpiscono sempre più bambini (con percentuali preoccupanti ...
clicca qui