Ape Story, il teatro mobile di Ippolito Chiarello racconta il quartiere Leuca

giovedì 11 dicembre 2014

Il viaggio negli altri quartieri con attori della tradizione e nuovi attori di ogni età, in collaborazione con la compagnia Il Campanile.

Il racconto del quartiere Leuca attraverso il viaggio a bordo dell’Ape. La performance teatrale sarà realizzata da Ippolito Chiarello domani sera, nello spettacolo itinerante “Ape Story”, un lavoro inedito che ha visto impegnato l’attore in un laboratorio teatrale in lingua dialettale, in collaborazione con l’associazione Il Campanile. Un evento nato nell’ambito della Rigenerazione Urbana del Quartiere Leuca di Lecce (promossa dall’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Lecce),

Ci sono quartieri che resistono e si riscoprono, che reiventano modalità altre per rileggersi, per accogliere le trasformazioni in atto, i nuovi venuti, le altre lingue, per ricostruire una propria identità, innestata sulla propria storia ma aperta anche al nuovo. È quello che sta accadendo nel Quartiere Leuca, grazie alle associazioni e agli artisti coinvolti nella “rigenerazione urbana” e ai molti laboratori che stanno sollecitando gli incontri e la presa di consapevolezza della ricchezza del tessuto sociale della zona.

Uno di questi incontri straordinari si è fatto col teatro. Ippolito Chiarello, attore, regista e pedagogo della compagnia Nasca Teatri di Terra, autore e principale interprete del barbonaggio teatrale, fondatore della recente Compagnia Ammirata nel quartiere Santa Rosa (ribattezzato Quartiere Ammirato) ha incontrato e instaurato una collaborazione a tutto tondo con la compagnia teatrale Il Campanile, compagnia amatoriale multi generazionale, attiva nel quartiere Leuca sin dagli anni ‘60, erede di un patrimonio di commedie dialettali e di un importante repertorio di spettacoli. Insieme sono diventati attori uastasi.

Da questa unione ha preso vita il laboratorio Ape Story: Quartiere Leuca si racconta con attori della tradizione e nuovi attori di ogni età (ancora in corso, ogni lunedì e venerdì dalle 19 alle 21 presso la sala teatro Chiesa di San Guido in Via Oslavia) che terminerà il 12 dicembre con la performance finale itinerante a bordo dell’ape car, teatrino mobile che porterà attori e storie da via Leuca negli altri quartieri della città.

Il percorso prevede la tappa iniziale alle 19 in Via Leuca, poi l’ape carica di seggiole e attori, comincerà il suo viaggio a tappe, per terminare in piazza San Oronzo. In ogni tappa un attore diverso allestirà la platea, disponendo le sedie ad anfiteatro nello spazio pubblico, e poi monterà sul cassone dell’ape per interpretare la sua storia, portando negli altri quartieri della città “I uastasi de san Guido - Storia di un campanile”. Gli interpreti/uastasi sono: Nicoletta Achille, Fabio Margiotta, Sabina De Giorgi, Gianluca Preite, Rosy de Luca, Nicole Caputo, Eleonora Ingrosso, Enzo Pagliara, Serena Leone, Sandro Melissano, Giuseppe Miggiano e Francesca Valerio.

Il lavoro è la restituzione finale dello studio di testi storici redatti e interpretati dalla compagnia vernacolare, tra cui Il Campanile, Lu pensionante de Lussu, Lu pattu dellu diaulu, e da un lavoro sulla canzone popolare Arcu de Pratu. I 20 partecipanti al laboratorio, uomini e donne dai 14 ai 71 anni, attori della compagnia IL Campanile, attori della Compagnia Ammirata, insieme a non attori hanno lavorato sul corpo, sulla voce, sulla lingua e sulla drammaturgia, in un incontro tra tradizione e innovazione, in cui tecniche e approcci diversi si sono decostruiti vicendevolmente, e ricostruiti attraverso nuove narrazioni.

Il laboratorio Ape-Story e I Uastasi de san guido – è parte del progetto “In circol’azione”, a scuola sull’ape car, a cura di loop house nell’ambito del Programma integrato di rigenerazione urbana di via leuca, Secondo Stralcio. Il progetto è sostenuto anche da Musagates Foundation (Canada) e da l’aperipatet
Altri articoli di "Teatro"
Teatro
16/07/2019
Appuntamento domani sera, in villa Tamborino a Maglie, ...
Teatro
15/07/2019
Nell’accogliente scenario di piazza Municipio, torna domani, alle 21, ...
Teatro
13/07/2019
Domani sera in Villa Tamborino a Maglie una ...
Teatro
09/07/2019
La rassegna magliese diretta da Massimo Giordano, al via ...
Nel reparto di Chirurgia plastica (ma non solo) ogni estate è una lotta per evitare di allungare le liste ...
clicca qui