L'uveite di Berlusconi si aggrava, sarà curato dall'oftalmologo magliese Francesco Bandello

lunedì 17 novembre 2014
Il professore salentino avrà in cura l'ex premier ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano. 

L’oftalmologo magliese Francesco Bandello curerà Silvio Berlusconi. Il professore, primario del reparto di oculistica del San Raffaele di Milano, ha visitato l’ex premier questa mattina e ne ha disposto il ricovero d’intesa con il medico curante Alberto Zangrillo. A Berlusconi è stata riscontrata una ricaduta dell’uveite, malattia cronica che porta dolore e lacrimazione agli occhi. Per questo ieri l’ex premier si era presentato con dei vistosi occhiali neri alla presentazione del libro di Michaela Biancofiore.

Bandello aveva avuto in cura Berlusconi anche al primo manifestarsi della malattia nel marzo 2013.
Dopo la laurea all’Università di Pavia nel 1980 e la specializzazione a Milano, il professore Bandello ha avviato una proficua carriera di medico e ricercatore lo ha portato alla pubblicazione di oltre 280 contributi scientifici nel campo delle malattie retiniche e coroideali. 

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
17/02/2019
È quanto avvenuto giovedì scorso nel corso di ...
Sanità
13/02/2019
Esperti a confronto a Lecce, dove il tasso ...
Sanità
11/02/2019
Un corso dedicato ai docenti, affinché comprendano ...
Sanità
02/02/2019
Un gesto di grande generosità che ha avviato le ...
I nuovi farmaci riducono le complicanze, ma per il diabete non esiste una cura definitiva: il trapianto di pancreas ...
clicca qui