A Lecce arriva il teatro internazionale: due spettacoli della compagnia Grenland Friteater

mercoledì 5 novembre 2014
Dalla Norvegia al Salento, arriva domani - 6 novembre - il Grenland Friteater con due spettacoli : al Must per i più piccoli in scena “Agenzia del sig. Boccaperta”, da Koreja “La mia vita da uomo”. 

Due spettacoli di qualità, per soddisfare i gusti dei più piccoli e degli adulti. A Lecce, direttamente dalla Norvegia, arriva il Grenland Friteater,  una delle più antiche compagnie di teatro libero. 

Il lavoro di Grenland Friteater non è solo quello di creare spettacoli innovativi e divertenti ma anche quello di sviluppare una nuova cultura teatrale nella parte rurale della Norvegia lontana dai dibattiti e dalle convenzioni teatrali della capitale.

In scena nel pomeriggio di domani 6 novembre al Must, alle 18, l’esilarante spettacolo “Agenzia del sig. Boccaperta”, riservato a grandi e piccini. Lo spettacolo è stato presentato dal 1990 ad oggi in Norvegia, Danimarca, Svezia, Finlandia, Islanda, Germania, Repubblica Ceca, Russia, Stati Uniti, Cuba e Colombia. Il pubblico capirà ben presto che è proprio il Sig. Boccaperta ad aver più bisogno di aiuto. Tra comicità fisica, azioni visive e folli acrobazie, coinvolgerà grandi e piccini con improvvisazioni esilaranti. Lo spettacolo è ideato e interpretato da Lars Vik.  Il personaggio è ispirato ai grandi comici del cinema muto: Buster Keaton, Charlie Chaplin - e al primo grande interprete del genere: Jaques Tati.  Una combinazione di humor e vivacità a suon di risate garantite. Ideato e interpretato da Lars Vik. 

La serata all’insegna del teatro Norvegese, prosegue alle ore 21 presso i Cantieri Teatrali Koreja con “La mia vita da uomo” un viaggio che ripercorre le origini della classe operaia norvegese ponendo al centro l'umanità, l'incontro con gli altri reso possibile attraverso il lavoro. Geddy aniksdal compie una vera e propria escursione autobiografica, così che quell'umanità incrociata nella sua storia personale, si trasforma nei suoi numerosi personaggi.

“Raccontare un po' della mia vita e delle persone che incrocio quotidianamente. E poi, dopo lo spettacolo, incontrarne di nuove. Questa è la ragione per cui faccio il teatro” ha dichiarato l’ideatore e linterprete dello spettacolo  Geddy Aniksdal.

Dopo lo spettacolo la compagnia incontrerà il pubblico per raccontare la propria esperienza

Tel / Info 0832/242000
www.teatrokoreja.it 

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
16/09/2019
PROGRAMMAZIONE TEATRO POLITEAMA 2019 MESE DI OTTOBRE  - CARMEN di George ...
Teatro
09/09/2019
La rassegna di dramma antico firmata da Poieofola’ ...
Teatro
07/09/2019
Appuntamento domani, domenica 8 settembre, nel centro storico di Otranto. Un vecchio ...
Teatro
26/08/2019
Stasera, nella cornice del castello di Andrano, alle 21. Stasera, alle 21, ...
Nell’ospedale pubblico di Lecce si pratica la partoanalgesia (ne abbiamo parlato di recente), ma 35 chilometri ...
clicca qui