Grande attesa a Trepuzzi: in arrivo nel pomeriggio le reliquie di Santa Rita da Cascia

martedì 28 ottobre 2014
A Trepuzzi le reliquie di Santa Rita da Cascia, attesi centinaia di pellegrini. Ma la Santa dei casi disperati "non fa il miracolo": nella stessa strada della parrocchia che attende le reliquie, AQP chiude l’acqua alle palazzine delle case popolari.

Nello stesso giorno e nella stessa strada che accoglierà le reliquie di Santa Rita da Cascia, a Trepuzzi, l’acquedotto chiude i rubinetti nelle due palazzine di via Jacopone da Todi. Disperate le 22 famiglie residenti al civico 6 e 8, che tra poche ore vedranno la strada riempirsi di pellegrini e loro dovranno fare i conti invece con i rubinetti a secco. “Per noi non basta neanche un miracolo della Santa dei casi disperati” commentano con amarezza “questa storia delle bollette insolute non finirà mai”.

Intanto c’è grande fermento a Trepuzzi per l’arrivo delle reliquie. Alle 17 le spoglie saranno portate nella Parrocchia Santa Famiglia, accompagnate dal sindaco del Comune, Oronzo Valzano, il capo della municipale ed il giovane parroco don Alessandro Scevola. Alle 18 poi la celebrazione della Santa messa presieduta dal vescovo di Lecce, monsignor Domenico D’Ambrosio.   

Le spoglie della Santa resteranno a Trepuzzi fino al prossimo 2 novembre.

Altri articoli di "Società"
Società
19/10/2019
Ieri pomeriggio la Questura di Lecce ha ricevuto la visita ...
Società
19/10/2019
Il termine di presentazione è fissato per ...
Società
19/10/2019
Anche nel Salento due piazze per la prevenzione sismica con ...
Società
18/10/2019
Roberto Giordano Anguilla, capogruppo di Fratelli ...
Il piede torto congenito è una malformazione di ossa e articolazioni che colpisce uno o due neonati su mille: ...
clicca qui